IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Join the Game: Loano, Vado, Cairo e APS hanno vinto la fase provinciale foto

Ben 53 squadre si sono date battaglia nel palazzetto dello sport loanese

Più informazioni su

Loano. Si è svolta domenica 26 febbraio, presso il palazzetto dello sport di Loano, in contemporanea con tutte le altre province italiane, la fase provinciale del Join the Game, il campionato più tradizionale ed innovativo riservato ai giovanissimi e riservato alle categorie Under 13 e Under 14 maschili e femminili, organizzato dalla Federazione Italiana Pallacanestro con main sponsor Ferrero Kinder+.

In rappresentanza delle società della provincia di Savona si sono sfidate ben 53 squadre, composte ciascuna da quattro giocatori o giocatrici, di cui tre impegnati in campo e un cambio sempre pronto ad entrare; le partite del Join the Game non prevedono interruzione del cronometro, quindi anche la rapidità delle scelte, dei cambi e delle rimesse sono decisive per la vittoria, e tutto è in mano ai giocatori.

Al mattino si sono svolte le partite delle categorie Under 13; nel pomeriggio quelle degli Under 14. Vediamo, in sintesi, com’è andata.

Under 13 maschile
19 squadre partecipanti per un totale di 76 giocatori, il successo è andato alla squadra Loano Basket 1 (Martino Mattia, Morando Alessandro, Micalizzi Enrico) che ha prevalso sulla Pallacanestro Alassio 3 (Mola Lorenzo, Giribaldi Samuele, Arrighetti Stefano, Iaria Luca) per 17-5; terza piazza per Finale Basket 2 (Mariani Matteo, Ferrabone Nicolò, Ravera Mattia, Rosa Giacomo) sul Loano Basket 2 (Losno Federico, Fea Gianluca, De Francesco Filippo, Anselmo Andrea) per 9-3; quinta e sesta piazza per Pallacanestro Vado 2 e Basket Cairo 4.

Under 13 femminile
8 squadre partecipanti per un totale di 32 giocatrici, il successo è andato alla squadra Amatori Pallacanestro Savona (Arado Arianna, Magini Marta, Briano Irene, Mirabelli Alice) che ha prevalso sulla Cestistica Savonese 1 (Gulli Sofia, Gorini Giulia, Vivalda Gaia) per 7-6; terza piazza per la Pallacanestro Loano (Migliardi Valentina, Rubado Matilde, Siccardo Beatrice, Siccardo Sofia) sul Basket Cairo (La Rocca Michela, Boveri Matilde, Brero Greta, Bergero Giulia) per 9-5; quinta e sesta piazza per PGS Juvenilia Varazze e Cestistica Savonese 2.

Under 14 maschile
18 squadre partecipanti per un totale di 72 giocatori, il successo è andato alla squadra Pallacanestro Vado 1 (Catzeddu Giulio, Tridondani Daniele, Bertolotti Andrea, Huam Kabir Omar Yousif) che ha prevalso sulla Pallacanestro Vado 2 (Giannone Alessandro, Caorsi Davide, Franchello Davide, Bontempi Nicolò) per 12-6; terza piazza per Basket Ceriale 1 (Giuliano Matteo, Caprioglio Luca, Cerrato Matteo, Oliveri Emanuele) sulla Pallacanestro Alassio 3 (Merello Tommaso, Mola Lorenzo, Iaria Luca, Arrighetti Stefano) per 16-5; quinta e sesta piazza per Pallacanestro Vado 3 e Loano Basket 6.

Under 14 femminile
8 squadre partecipanti per un totale di 32 giocatrici, il successo è andato alla squadra Basket Cairo 1 (Akhiad Yasmin, Carle Victoria, Perfumo Elisa, Pregliasco Amy) che ha prevalso sulla Pallacanestro Loano 1 (Olivotti Caterina, Quercia Camilla, Quercia Giorgia, Revetria Aurora) per 10-7; terza piazza per la Amatori Pallacanestro Savona 1 (Pitzalis Marta, Calabrese Michela, Grillo Margherita, Arado Arianna) sul Maremola Basket Pietra Ligure (Piccone Martina, Tardito Alice, Tardito Allegra, Cakollari Joana) per 6-3; quinta e sesta piazza per Pallacanestro Loano 2 e Basket Cairo 2.

Il prossimo appuntamento con il Join the Game, quello regionale, si terrà a Chiavari domenica 26 marzo. Le squadre che risulteranno vincitrici nella rassegna che ospiterà i migliori team liguri, accederanno successivamente alla fase finale nazionale, in programma a Jesolo sabato 20 e domenica 21 maggio.

Nelle foto: tutti i quartetti finalisti e gli arbitri del Join the Game.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.