Ex Ortofrutticola di Albenga, il sindaco Cangiano: "Entro un mese sarà completata la demolizione" - IVG.it
La situazione

Ex Ortofrutticola di Albenga, il sindaco Cangiano: “Entro un mese sarà completata la demolizione” fotogallery

Il primo cittadino albenganese: "Subito dopo il via agli interventi di riqualificazione dell'area"

ex ortofrutticola

Albenga. “Entro un mese l’intervento di demolizione dell’ex Ortofrutticola sarà completato”. Lo ha detto oggi il sindaco di Albenga Giorgio Cangiano che ha parlato dello stato di avanzamento dei lavori di smantellamento e rimozione dei capannoni e del materiale all’interno della struttura che era abbandonata da tempo e in forte stato di degrado, luogo di rifugio di extracomunitari e malintenzionati.

“Finalmente risolviamo una situazione che giustamente aveva creato allarme nell’opinione pubblica. La demolizione e la bonifica renderà più sicura una zona che rappresenta anche un collegamento alla zona a mare della cittadina albenganese”.

“L’intervento di demolizione sta rispettando il cronoprogramma stabilito e auspico che subito dopo possa già partire l’opera di restyling prevista per l’area. Mi risulta che le ditte interessate siano già al lavoro per gli aspetti propedeutici del futuro cantiere e auspico che tutto posso procedere al meglio” ha aggiunto ancora Cangiano.

IL PROGETTO – Per le aree ex Ortofrutticola di via Dalmazia, circa 11 mila metri quadrati, si prevede la costruzione di nuovi edifici a destinazione residenziale alti non più di otto piani, dove saranno ricavati 143 alloggi per un volume complessivo di circa 43.500 metri cubi.

I locali al primo livello fuori terra saranno destinati a negozi di vicinato (11) e ad una media struttura di vendita, per complessivi 16.500 metri cubi. Prevista anche la realizzazione di cantine, di un’autorimessa pertinenziale interrata su due piani e la sistemazione delle aree esterne a verde e spazi attrezzati ad uso pubblico. Sulle aree dell’ex Ortofrutticola è previsto l’allargamento del tratto stradale di via Chiesa ed il ridisegno di via Dalmazia. Sarà inoltre sistemata a piazza e verde pubblico attrezzato un’area di circa 3.700 metri quadrati.

Al primo piano del fabbricato in progetto sarà realizzato un auditorium ad uso pubblico all’aperto. Altri lavori stradali riguarderanno l’adeguamento della rotatoria tra via Dalmazia e via Patrioti, la realizzazione di una nuova rotatoria tra viale VIII Marzo e via Patrioti, l’adeguamento dell’impianto semaforico tra via Dalmazia, viale Pontelungo e via del Roggetto.

Infine, il soggetto attuatore dell’intervento si farà carico del completamento del recupero del cinema teatro Astor.

leggi anche
degrado ex ortofrutticola
"covo abusivo"
L’ex Ortofrutticola dormitorio di extracomunitari, torna la protesta degli albenganesi

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.