IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Prima Categoria, l’Altarese si aggiudica lo scontro salvezza con la Baia Alassio risultati

I giocatori del Quiliano scendono in campo con i volti pitturati di nero per dire no al razzismo

Andora. La partita del 5 marzo tra Don Bosco Vallecrosia Intemelia e Quiliano, terminata 1 a 0 per i padroni di casa, lasciò strascichi polemici per gli insulti razzisti all’indirizzo del giocatore ospite Binjamin Marouf, 27enne originario del Togo.

Il fatto è stato riconosciuto dal giudice sportivo che ha penalizzato di 1 punto in classifica la squadra ponentina, la quale inoltre dovrà giocare le prossime due partite casalinghe a porte chiuse.

Domenica, sul campo dell’Andora, i giocatori e i tecnici del Quiliano si sono presentati con il volto pitturato di nero, per lanciare un messaggio di solidarietà al compagno di squadra e per dire no a qualsiasi forma di razzismo.

Per quanto riguarda ciò che è accaduto sul campo, i biancorossi condotti da Gianfranco Pusceddu sono stati battuti per 1 a 0. La formazione di mister Fabio Ghigliazza è andata a segno con Di Mario a pochi minuti dal termine dell’incontro.

La partita più attesa della giornata è andata in scena al “Ferrando”, dove l’Altarese ha avuto la meglio sulla Baia Alassio per 2 a 1. Il successo permette alla squadra condotta da Massimiliano Ghione di riavvicinarsi agli stessi gialloneri, che ora distano solamente 4 lunghezze. Molto probabilmente le due squadre, a fine campionato, si ritroveranno di fronte nello spareggio per non retrocedere.

La Baia Alassio è passata in vantaggio per prima con un gol di Delfino; i valbormidesi hanno ribaltato il risultato con una doppietta di Rovere. A seguito del risultato negativo la società alassina ha esonerato Davide Torregrossa; il suo sostituto è Pietro Iurilli.

Santa Cecilia e Borghetto vicinissime al ritorno in Seconda Categoria. Gli albissolesi sono stati sconfitti per 5 a 2 dalla San Stevese. Per i vincitori quattro reti di Profeta ed una di Conrieri; per i biancoarancioni gol di Caneva e Calcagno su rigore.

Il Borghetto è stato battuto a domicilio per 3 a 0 dalla Letimbro che così, centrando la seconda vittoria di fila, ha agganciato la nona posizione. La formazione di mister Dario Roso, dopo un primo tempo a reti inviolate, ha colpito nella ripresa con Barile e col Pellizzari, autore di una doppietta con il secondo dei due gol dagli undici metri.

Torna in quintultima posizione il Pontelungo, che poco ha potuto contro l’Ospedaletti. Ad Albenga è finita 3 a 0 per gli orange che, dopo aver sbloccato il risultato con Stamilla, hanno evitato il pareggio dei locali con Farsoni che ha parato un rigore a Cutuli. Poi sono andati a segno Geraci ed ancora Stamilla, chiudendo i conti già nella prima metà di gara.

Sconfitta casalinga anche per il Celle Ligure, battuto 3 a 1 dal Don Bosco Vallecrosia Intemelia. I giallorossi sono passati in vantaggio al quarto d’ora con Costa; poco prima dell’intervallo Gallo ha ristabilito la parità. Nel secondo tempo gli ospiti hanno conquistato i 3 punti con le reti dello stesso Gallo e di Arena.

Si riduce ad 8 punti il divario tra la terza, la Dianese & Golfo, e la quarta, lo Speranza. I rossoverdi hanno avuto la meglio sui dianesi nello scontro diretto, vincendolo per 1 a 0. La compagine di mister Ermanno Frumento ha segnato il gol partita con Grasso ad una decina di minuti dal termine.

L’Alassio Football Club si sta preparando a festeggiare il salto in Promozione. La vittoria numero 23 della squadra del presidente Fabrizio Vincenzi è arrivata ai danni del Bordighera Sant’Ampelio, superato a domicilio per 3 a 0 con doppietta di Colli e gol di Pinasco.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.