IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Caserma di Albenga “non sicura”, Cangiano fissa la data per incontrare i vigili del fuoco fotogallery

Il Comune ha raccolto l'appello del sindacato Usb e dei pompieri ingauni e intanto oggi nella struttura di via Piave si è registrato un piccolo incidente

Albenga. Il sindaco di Albenga Giorgio Cangiano ha risposto alla richiesta del sindacato Usb dei vigili del fuoco di fissare un incontro per discutere delle gravi condizioni in cui si trova la caserma di via Piave. Lunedì 20 marzo. alle ore 11,30. il primo cittadino ingauno riceverà una delegazione dei pompieri per valutare quali soluzioni si possono adottare per migliorare la situazione.

Tra l’altro, proprio questa mattina presto, nella caserma dei vigili del fuoco albenganesi è avvenuto un piccolo incidente che conferma l’assenza delle condizioni per lavorare in sicurezza: la cuoca, uscendo da una sala, ha mancato un gradino (nella foto qui sotto) ed è caduta rovinosamente a terra (ed è finita in ospedale in ambulanzo per essere medicata).

gradino caserma albenga

Per testimoniare il loro disagio i pompieri all’inizio della settimana avevano inviato ai media una serie di fotografie, che evidenziano “la totale assenza di manutenzione di una caserma dei pompieri”. Le immagini sono obiettivamente desolanti: calcinacci pericolanti, infissi vecchissimi, fili elettrici esposti, muffa negli angoli, buchi nel soffitto, brande da dopoguerra, crepe sulle travi e sulle pareti.

“Non ci sono parole per esprimere il nostro disappunto – avevano tuonato dall’USB ligure – verso una amministrazione che spende montagne di euro in assurdi sprechi, risparmiando invece sulla schiena dei lavoratori facendoli ‘fessi’ reinvestendo i ‘quattro scudi’ nella riforma delle carriere. Le contraddizioni nella pubblica amministrazione sono nascoste sotto il tappeto e basta cercare per mettere in discussione le parole che siamo soliti a sentirci ripetere a ogni legittima richiesta: non ci sono soldi”.

caserma vigili del fuoco pompieri albenga

Sotto accusa finisce, quindi, il modo in cui è gestito il corpo nazionale dei vigili del fuoco. “Albenga – concludono – è l’esempio della ‘cattiva’ gestione di una amministrazione incapace di creare e mantenere le normali condizioni legittime nei luoghi di lavoro”.
Nel frattempo anche Ata PC Savona (Associazione Tutela Ambiente e protezione civile) ha espresso “piena solidarietà ai vigili del fuoco del presidio d Albenga, che protestano per lo stato di degrado della caserma locale”.

“I vigili del fuoco sono un corpo dal quale si pretende sempre il massimo impegno, con carichi di lavoro via via crescenti, a fronte di risorse umane e materiali limitate. Ultimamente, a causa della soppressione del Corpo Forestale, i carichi lavorativi che gravano sui Vigili del fuoco sono ulteriormente aumentati. Appare quindi doveroso, oltre che indispensabile, garantire loro almeno condizioni di lavoro e di vita decenti”.

“Ad ogni emergenza, i Vigili del fuoco compiono interventi prodigiosi perciò vengono chiamati ‘eroi’ ed ‘angeli’. Appellativi giusti e gratificanti, ma che devono essere seguiti da impegni concreti, da parte delle Pubbliche Amministrazioni, per sostenere realmente chi dedica la propria vita al soccorso del prossimo. Altrimenti, restano solo belle parole. Percio’, nel ringraziare i Vigili del fuoco per la loro abnegazione, ATA PC chiede alle Pubbliche Amministrazioni (sia centrali che periferiche, dal Sindaco di Albenga al Prefetto) di attivarsi rapidamente per la costruzione di una nuova e moderna caserma dei VVF ad Albenga” conclude il Presidente di Ata Pc Marco Castelli.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.