Pallanuoto

Il camp estivo della Rari Nantes Savona ci sarà anche nel 2017

La Rari Nantes Savona organizzerà anche quest'estate un camp per i giovani della pallanuoto: in piscina andranno anche i campioni del team

Rari Nantes Savona camp estivo
Foto d'archivio

Savona. Anche quest’anno la Rari Nantes Savona organizza un camp estivo per i giovani della pallanuoto. Il team milita nel campionato nazionale di Serie A di pallanuoto maschile dal 1982. La vittoria in Serie B e i primi successi in Serie A furono conquistati da una squadra di ragazzi tutti provenienti dal vivaio savonese. Nell’attuale campionato assoluto sono 10 su 13 i giocatori provenienti dal vivaio della Rari.

Da allora la Rari ha formato almeno un giocatore di Serie A all’anno: ha vinto, oltre a tre scudetti nel campionato assoluto, tre Coppe Italia, due coppe europee, innumerevoli titoli giovanili Juniores, Allievi e Ragazzi. I nazionali Pisano, Angelini, Felugo, Mistrangelo, Rizzo e molti altri si sono formati in questa scuola prima di conquistare medaglie con la Nazionale.

Molte sono state nel corso degli anni le richieste di informazioni e di collaborazioni da parte di società di vario livello. Da tutto questo è nata nel 1994 l’idea di organizzare uno stage estivo aperto a giovani atleti. L’altra idea di fondo è quella di caratterizzare questi stage, nella misura del possibile, come stage di istruzione tecnico tattica e non come campi solari o settimane di divertimento. A questo proposito, anche quest’anno ci sarà la possibilità di confrontarsi con arbitri di livello internazionale, che dirigeranno alcune partite dello stage e ci sarà la possibilità per gli allenatori, con atleti iscritti, di assistere agli allenamenti, previo richiesta da inoltrare via email.

Il camp si prefigge l’obiettivo di dare a tutti i ragazzi la possibilità di essere diretti e valutati, consigliati e aiutati da uno staff tecnico di valore primario. Di seguito gli aspetti principali dello stage, riservato ai ragazzi di età compresa tra gli 11 ed i 17 anni, che si svolgerà nella piscina comunale olimpica “Zanelli” in corso Colombo 3 a Savona, un impianto considerato tra i più belli d’Italia.

Il direttore dello stage è il prof. Claudio Mistrangelo, Direttore tecnico della Carisa Rari Nantes Savona, ex allenatore della prima squadra e membro della commissione della FIN per lo sviluppo e la promozione della pallanuoto.

Gli atleti saranno seguiti durante gli allenamenti da Andrea Pisano, allenatore della prima squadra e responsabile tecnico del settore giovanile della Rari Nantes Imperia, da Federico Mistrangelo, allenatore della squadre Under 20 e Under 17 della Rari nantes Savona, oltre che da alcuni giocatori della prima squadra di pallanuoto della Rari Nantes Savona.

L’arrivo è previsto per lunedì 17 luglio 2017 dalle ore 15,30 alle ore 17,00 presso la piscina comunale olimpica Zanelli, in corso Colombo 3 a Savona. Il termine dello stage è previsto sabato 22 luglio 2017 alle ore 11,30, immediatamente dopo la maxi partita che chiuderà la settimana. A tutti i partecipanti verrà consegnato un attestato di partecipazione.

Le prenotazioni si apriranno il 1 aprile e proseguiranno fino al 30 giugno 2017 e comunque sino a esaurimento dei posti disponibili. La struttura alberghiera che ospiterà i partecipanti è l’Hotel Riviera in via Colla 55 a Celle Ligure. L’Hotel Riviera offre ambienti accoglienti e confortevoli, con un personale preparato a ricevere l’invasione dei ragazzi dello stage. Le stanze sono a due, tre o quattro letti, tutte con servizi interni. La cucina, particolarmente curata, è di tipo familiare e offre un menù ricco e vario.

Nelle ore extra allenamento i ragazzi saranno impegnati in altre attività sportive, giochi organizzati e altre attività, sempre guidati da dirigenti o tecnici della Rari Nantes.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.