Borghetto 2017, Futura tende la mano alla Lega: "No ad alleanze 'pasticciate' create solo per interesse" - IVG.it
Disponibilità

Borghetto 2017, Futura tende la mano alla Lega: “No ad alleanze ‘pasticciate’ create solo per interesse”

Favi: "Dopo tante sceneggiate, ora queste componenti hanno affermato la loro intenzione di mettersi assieme solo per meri interessi di potere”

borghetto municipio comune

Borghetto Santo Spirito. Futura è pronta a collaborare con Lega Nord di Borghetto. Ad annunciarlo ad IVG.it è il coordinatore regionale del movimento civico Valerio Favi, che condivide il punto di vista del segretario della sezione borghettina del Carroccio Enzo Ricotta riguardo la necessità di mantenere una certa “omogeneità” negli schieramenti che la prossima primavera si presenteranno alle elezioni per il rinnovo dell’amministrazione comunale di Borghetto.

Ricotta ha ribadito la propria linea lunedì scorso, rifiutando di prendere parte all’incontro pubblico organizzato dal centro-destra (Forza Italia) nell’ex sala consigliare di Palazzo Pietracaprina. Dal punto di vista degli organizzatori, la serata aveva l’obiettivo di iniziare a raccogliere le idee e le proposte dei cittadini riguardo una molteplicità di temi e utilizzare questi spunti per iniziare a stilare il programma elettorale.

Un intento che Ricotta non ha condiviso: “Riunioni di questo genere favoriscono il confronto coi cittadini ma non portano a nulla – aveva detto il segretario della Lega – Noi avevamo proposto di iniziare incontrando le categorie, in modo da cominciare a costruire un programma o, in un’altra fase, limare un programma che doveva già esistere nei suoi elementi principali. Secondo noi la cosa principale è sedersi intorno ad un tavolo e parlare di idee e programma, cosa che ad oggi non c’è. Invece si è deciso di procedere in questo modo”.

Anche per questo motivo, Enzo Ricotta aveva annunciato che avrebbe partecipato alla serata: “Riteniamo che sia necessario fare un po’ d’ordine. Da quello che ci sembra, l’eventuale ‘lista civica di centro-destra’ rischia di allargarsi a figure di provenienza diversa che come Lega non potremmo accettare”.

E sulla “lista nera” della Lega figurano alcuni personaggi presenti alla riunione dell’altra sera al “municipio vecchio”, come ad esempio alcuni esponenti dell’ex amministrazione comunale di Gianni Gandolfo e l’ex direttore generale dell’Asl2 savonese Flavio Neirotti. Insomma, una “promiscuità” politico-amministrativa che non convince Ricotta ed i suoi, che pur essendosi ritrovati davanti a Palazzo Pietracaprina, poi si sono rifiutati di partecipare all’assemblea proprio a causa della presenza di alcune di questi “indesiderabili”.

Un punto di vista, quello di Ricotta e della Lega Nord di Borghetto, condiviso da Futura: “Il segretario Ricotta ha evidenziato in modo semplice, veritiero e diretto le alleanze alquanto frammentate e pasticciate di una lista per le elezioni amministrative che si svolgeranno a Borghetto Santo Spirito il prossimo maggio – fa notare Favi – Dopo tante sceneggiate, alla fine queste componenti si sono sono messe allo scoperto e hanno affermato la loro intenzione di mettersi assieme solo per meri interessi di potere”.

Da qui la disponibilità a collaborare con la Lega Nord: “Per tutti questi motivi abbiamo deciso di collaborare a tutti gli effetti con il movimento della Lega Nord. Ringraziamo pertanto il segretario cittadino Enzo Ricotta per quello che ha fatto fin d’ora e comunichiamo la nostra intenzione di supportarlo con tutte le nostre forze fino alla fine del percorso elettorale e oltre”.

leggi anche
borghetto municipio comune
Stile regione
Borghetto 2017, Forza Italia e Lega Nord correranno a braccetto: “Uniti si vince”

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.