Categoria ragazzi

Baseball Club Cairese, emozionante giornata con le finali della Western League

A Casalbeltrame i biancorossi hanno affrontato le formazioni più forti della manifestazione

Ragazzi cairesi

Cairo Montenotte. Grandi emozioni per i “ragazzini” del Baseball Club Cairese nella giornata di domenica 12 marzo per le finali della decima edizione della Western League.

Come sempre è stata una grande festa di sport, con un’impressionante partecipazione di ragazzi a tutto il campionato; infatti a questa edizione hanno partecipato 18 squadre provenienti da Liguria, Piemonte e Lombardia, il che significa più di 400 atleti ed un totale di oltre 200 partite giocate.

Viste le buone performance nei gironi di qualificazione durante gli scorsi mesi invernali, i cairesi hanno avuto il diritto di partecipare alle finali di Casalbeltrame nei gironi delle dieci migliori squadre, con la possibilità di aspirare alla vittoria finale.

Questo sicuramente è già stato un ottimo traguardo per il team ligure ed è doveroso fare i complimenti a tutti i suoi atleti che hanno preso parte a questo campionato ed hanno contribuito a tale risultato: Matteo Angoletta, Riccardo Satragno, Enrico Bussetti, Diego Leoncini, Davide Franchelli, Michele Garra, Ludovico Barlocco, Marco Buschiazzo, Matteo Giuria, Alessandra Noto, Gioele Strazzarino, Lorenzo Baiunco.

Ottimo anche lo staff tecnico, che ha saputo ancora una volta guidare e far divertire il loro team: in primis Giampiero Pascoli, poi Simona Rebella, Simone Lazzari, Simone De Bon e per finire il nuovo acquisto del team cairese, Edgar Alexander Luna Capasso.

L’ultima giornata è stata molto difficile per il team valbormidese, infatti si è andato subito a scontrare con le squadre del Rho e del Novara, che risulteranno alla fine rispettivamente prima e quarta. Il fatto più significativo e positivo è stato che, nonostante le sconfitte, con a volte anche qualche dubbia interpretazione arbitrale, i ragazzi hanno continuato a festeggiare e giocare tutta la giornata con i loro coetanei delle altre squadre, esaltando il vero spirito sportivo che dovrebbe essere comune in tutte le manifestazioni.

Da ricordare anche un momento particolarmente emozionante per il Baseball Club Cairese durante la premiazione finale: l’allenatore Giampiero Pascoli ha ricevuto un premio speciale per la sua carriera e per la continua partecipazione al torneo, dimostrando sempre con la propria squadra una esemplare sportività.

Appuntamento al prossimo anno per l’undicesima edizione della Western League, dove sicuramente il Baseball Club Cairese sarà ancora protagonista.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.