IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Lettere al direttore

Anziano salvato in estremis dopo aver accusato un malore al centro commerciale, i ringraziamenti della nipote

Ora possiamo tirare un sospiro di sollievo. Giovedì 2 febbraio, intorno alle ore 10:30 mio nonno Silvano si trovava all’Ipercoop e ha avuto un malore, accasciandosi al suolo.

Tempestivamente il personale ha chiamato i soccorsi e ha chiesto al microfono se era presente un medico nel centro commerciale. Nel giro di pochi istanti sono intervenuti 2 dottori che non hanno esitato a praticargli il massaggio cardiaco in attesa dell’ambulanza arrivata poco dopo. La situazione sembrava grave pur essendo risultato efficace il massaggio cardiaco poiché, da quanto raccontato, il battito ricomparve.

Trasportato d’urgenza al Santa Corona nel giro di poche ore abbiamo potuto escludere il peggio e ora mio nonno si trova all’ospedale san Paolo per accertamenti. Nessun dubbio sul fatto che sia stato salvato dalla tempestività di chi ha lanciato l’allarme e dei soccorsi avvenuti.

Per questo motivo, io e tutta la mia famiglia siamo grati e ringraziamo lo staff del Centro Commerciale Il Gabbiano, i militi della Croce Bianca ma soprattutto i medici che sono intervenuti. Qualora leggessero queste parole, mio nonno Silvano sarebbe felice di ringraziarli personalmente.

Sara

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.