IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Albenga, la denuncia dell’USB dei vigili del fuoco: “Vogliamo una caserma sicura”. Il comandante: “Risolveremo” fotogallery

Il sindacato: "A Genova spendono e qui 'ci fanno fessi', il nostro è l'esempio della cattiva gestione da parte della direzione provinciale e regionale"

Più informazioni su

Agg. ore 13.00: “La criticità è nota da tempo e sono già stati adottati tutti i provvedimenti amministrativi di competenza per la relativa risoluzione”. Così il comandante provinciale dei vigili del fuoco, Arturo Antonelli, risponde a IVG.it dopo la pubblicazione delle foto sulla situazione della caserma ingauna. “In merito alle condizioni di sicurezza dei lavoratori – conclude – si rappresenta che le stesse sono state oggetto di valutazione dei rischi ai sensi del D.lvo 81/08”.

Albenga. “Cittadini, vi invitiamo a visitare le condizioni del distaccamento dei pompieri di Albenga, costretti a lavorare in una situazione di costante rischio”. Inizia con questo invito la “denuncia” che l’Unione Sindacale di Base dei Vigili del Fuoco ha voluto rendere pubblica in merito alle condizioni della caserma di Albenga. Una struttura definita insicura e con lavoratori costantemente esposti al rischio.

Per testimoniare il loro disagio i pompieri hanno inviato ai media una serie di fotografie, che evidenziano “la totale assenza di manutenzione di una caserma dei pompieri”. Le immagini sono obiettivamente desolanti: calcinacci pericolanti, infissi vecchissimi, fili elettrici esposti, muffa negli angoli, buchi nel soffitto, brande da dopoguerra, crepe sulle travi e sulle pareti.

“Non ci sono parole per esprimere il nostro disappunto – tuonano dalla USB ligure – verso una amministrazione che spende montagne di euro in assurdi sprechi, risparmiando invece sulla schiena dei lavoratori facendoli ‘fessi’ reinvestendo i ‘quattro scudi’ nella riforma delle carriere. Le contraddizioni nella pubblica amministrazione sono nascoste sotto il tappeto e basta cercare per mettere in discussione le parole che siamo soliti a sentirci ripetere a ogni legittima richiesta: non ci sono soldi”.

caserma vigili del fuoco pompieri albenga

Una replica che, denuncia il sindacato, non è coerente con quanto accade altrove: “Chiediamo pubblicamente come mai la nostra cara e amata direzione regionale, che alloggia ancora nell’attico del quartiere ‘in’ di Genova, spende 260.000 euro di affitto annuo ed è da sei anni in cerca di un ‘monolocale’ alternativo quando a circa a 1000 metri in linea d’aria esiste la ‘caserma’ genovese, una scatola cinese di sei piani con una densità di un operatore ogni 80 mq”.

Sotto accusa finisce, quindi, il modo in cui è gestito il corpo nazionale dei vigili del fuoco. “Albenga – concludono – è l’esempio della ‘cattiva’ gestione di una amministrazione incapace di creare e mantenere le normali condizioni legittime nei luoghi di lavoro”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.