IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

A10, emergenza incidenti: l’autotrasporto savonese chiede tavolo in Prefettura fotogallery

Una lettera indirizzata al Prefetto: incontro con le società concessionarie dell'A10 per risolvere il problema sicurezza

La CNA FITA di Savona chiede al Prefetto di Savona la convocazione di un tavolo per affrontare la grave emergenza degli incidenti autostradali. E lo fa con una lettera indirizzata al Prefetto Giorgio Manari.

Tragedia in A10, TIR investe operai di un cantiere

Il presidente degli autotrasportatori savonese Pino Barberis chiede, infatti, la convocazione di un tavolo che veda coinvolte le massime autorità locali e regionali per incontrare le concessionarie delle Autostrade A10 e A6. Obiettivo della categoria dell’autotrasporto è quella di predisporre un piano di interventi urgenti per tentare trovare soluzioni capaci di mettere fine alla grave catena degli incidenti, che hanno provocato addirittura la perdita di vite umane. [LEGGI]

“E’ indispensabile infatti prevedere una serie di misure da concordare fra gli enti competenti per risolvere in maniera organica il grave deficit infrastrutturale che penalizza la circolazione del traffico a causa della inadeguatezza delle nostre arterie autostradali” dice Barberis.

“Occorre trovare soluzioni efficaci e per questo servono decisioni e risorse che devono vedere coinvolte le società concessionarie dei tratti autostradali in questione anche prevedendo soluzioni alternative di cui si discute danni ma per ora rimaste solo sulla carta” conclude Barberis.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.