Sicurezza

Toirano, cinque alberi del Parco del Marchese dovranno essere abbattuti

Per ragioni di sicurezza

Parco Marchese Toirano Chiuso

Toirano. Sono cinque gli alberi presenti all’interno del Parco del Marchese di Toirano che dovranno essere abbattuti per ragioni di sicurezza.

Il 21 dicembre scorso il sindaco Gianfranca Lionetti aveva emesso un’ordinanza con la quale imponeva la chiusura dell’area verde fino a data da destinarsi. Il fortissimo vento che ha spazzato il nostro territorio tra la fine dell’anno scorso e l’inizio di questo avevano provocato la caduta di una pianta e minacciavano di avere lo stesso effetto sul resto della vegetazione ad alto fusto.

Da qui la decisione del primo cittadino di interdire l’accesso al parco a tutti i visitatori (gli unici a poter entrare e uscire, ma non a sostare, erano i soci del centro anziani Aurora e i membri dell’associazione “Lo Schizzo”, le cui sedi si trovano proprio all’interno del parco monumentale).

Contemporaneamente, l’amministrazione comunale ha dato il via a un radicale intervento di manutenzione dell’intera area verde e ha dato anche mandato ad un esperto di valutare le condizioni di tutto gli alberi presenti all’interno del parco. Le analisi hanno stabilito che cinque di questi dovranno essere abbattuti. Si tratta di un ippocastano, un cipresso, una pianta di alloro, una painta di bagolaro e una pianta di robinia.

I lavori prenderanno il via nei prossimi giorni.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.