Thai boxe: Chiara Vincis vola in Puglia per "La notte dei gladiatori 5" - IVG.it
Kick boxing savate savona

Thai boxe: Chiara Vincis vola in Puglia per “La notte dei gladiatori 5”

La savonese affronterà Alina Nita: Oktagon nel mirino

Savona. Dopo un periodo di preparazione ma anche qualche problemino fisico, ora la forte pluricampionessa Chiara Vincis, atleta di punta della rinomata Asd Kick Boxing Savate Savona guidata dal maestro Andrea Scaramozzino, è pronta a tornare sul ring più determinata che mai.

Accompagnata dal suo maestro, Chiara prenderà il volo venerdì mattina da Torino direzione Lecce, dove sabato sera combatterà al galà denominato “La notte dei gladiatori 5”, evento seguito e trasmesso prossimamente anche dalla Rai.

Ad incrociare i guanti con Chiara sarà Alina Nita, forte atleta di casa, in un match di Thai boxe fight code.

Ci saranno anche altri liguri a condividere questa esperienza in Puglia: parliamo del maestro Alessandro De Blasi, alla guida del Kombat Team Alassio con il suo atleta Yassir Rahimi.

Andrea Scaramozzino spiega: “Per Chiara Vincis questo impegno sarà solo il primo di una serie di match che ci auguriamo la facciano accedere ad Oktagon l’8 aprile a Torino, dove nella stessa sera combatteranno nomi importanti come Giorgio Petrosyan, Alessio Sakara e tanti altri atleti di livello mondiale. Sarà decisivo il match in programma l’11 marzo ad Alassio, che vedrà incrociare i guanti la nostra Chiara e l’atleta piemontese Perla Bragagnolo. La vincitrice di quel match accederà ad Oktagon, dove troverà la forte regina indiscussa degli sport da ring, la francese Anissa Meksen, già pluricampionessa mondiale ed europea di molte discipline atleta con oltre cento incontri all’attivo, quasi tutti vinti, e con un altissima percentuale di vittorie per ko a Torino per giocarsi il titolo mondiale Iska. Possiamo solo fare i migliori auguri a che tra Chiara Vincis e Perla Bragagnolo si troverà a sfidare questo ‘mostro sacro’ del ring”.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.