IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Paita e Rossetti (Pd): “Orlando rappresenta una visione diversa? E’ sempre stato con Renzi…”

Liguria. “Dobbiamo avere cinquanta sfumature di Pd, non di rosso. Dentro il Pd ci deve essere anche il rosso, ma noi dobbiamo rifare il Pd che abbiamo sognato dieci anni fa e dobbiamo lavorare per evitare che la politica diventi soltanto risse, conflitti e scontri tra personalita’. Ma torni a essere grande e bella occasione di vivere insieme e lavorare per la trasformazione dell’italia”. Cosi’ il ministro della giustizia Andrea Orlando, pochi minuti dopo l’annuncio della sua candidatura alla segreteria del Pd.

“Ho deciso di candidarmi perche’ credo e non mi rassegno al fatto che la politica debba diventare solo prepotenza”

E dalla Liguria sono arrivati i primi commenti e le prime reazioni: “Siamo contenti che Orlando voglia candidarsi alla segreteria nazionale del Pd. Sarà sicuramente una bella sfida” affermano i consigliere regionali del Pd Raffaella Paita e Pippo Rossetti.

“Abbiamo letto che il ministro della Giustizia scende in campo per rappresentare un punto di vista diverso all’interno del Partito Democratico; bene, sarà l’occasione per spiegare a tutti in cosa consista questa diversità, visto che negli ultimi anni ha sempre votato con Renzi stando nel suo governo, senza mai distinguersi” concludono.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.