Il calendario

Circolo Nautico Al Mare di Alassio, il nuovo direttivo

Il 2017 sarà ricco di manifestazioni

CNAM ALASSIO

Alassio. Si sono concluse le elezioni nel Circolo Nautico Al Mare di Alassio per il rinnovo del consiglio direttivo 2017/2020. A breve si riuniranno i componenti del nuovo direttivo che sono Ennio Pogliano, Carlo Cacciamani, Carlo Canepa, Rinaldo Agostini, Martino Pogliano, Antonio Tassistro, Gabriele Banchio, Cristina Tarello, Pierandrea Corrado, Bruno Broccanello e Jorge Migueles Pereira.

Tra di loro verrà scelto il nuovo presidente che pare possa essere riconfermato Ennio Pogliano. I probiviri sono Gianni Zunino, Carola Canuto e Ivonne Pinter De Martin. La commissione elettorale è stata presieduta dall’avvocato Osvaldo Acanfora e ha lavorato per quattro fine settimana, per permettere ai soci di esprimere il proprio voto.

E ora tutti al lavoro per l’imminente stagione di regate che comincerà con il Trofeo Capitan Nemo, nato dalla collaborazione con lo Yacht Club di Sanremo e di Imperia. L’appuntamento si tiene alla fine di un trittico di regate di Optimist e prevede l’estrazione di una barca, completa di timone e deriva, tra i partecipanti alle regate dei tre sodalizi. Il tutto nell’ambito del Meeting Internazionale della Gioventù che si terrà dall’11 al 13 marzo ed è valido per l’assegnazione del Trofeo Zonta.

All’appuntamento alassino sono già iscritte squadre provenienti dal lago di Como. Si tratta di un evento interessante perché precede la selezione internazionale che permetterà di approdare agli europei e ai mondiali, si tratta insomma di uno degli ultimi appuntamenti per testare squadre e imbarcazioni.

Spazio poi agli armatori per la Settimana della Vela d’Altura, che completa il programma di marzo. Dal 17 al 19, il Cnam organizza questo appuntamento ormai tradizionale, al quale quest’anno sarà aggiunta anche una regata costiera dedicata alle barche con caratteristiche maggiormente performanti. Il percorso, allo studio, rimarrà tra Capo Mele e Capo Lena e sarà inserita anche nel percorso l’isola Gallinara.

Altra novità del calendario 2017 è la “Dritti all’Isola”, il 28 maggio, un evento aperto agli amanti del nuoto libero. Saranno due i percorsi previsti, quello “corto” di 2,5 chilometri. In questo caso gli atleti saranno portati con un battello ai piedi della Gallinara per poi tornare a nuoto ad Alassio. Il percorso completo prevede la partenza dal porto di Alassio, dritti verso la Gallinara e ritorno al porto, per un totale di 5 chilometri. Per la massima sicurezza degli atleti ed una maggiore facilità del mantenimento della rotta, ogni 250 metri ci sarà una barca ancorata così da creare una corsia dritti all’isola.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.