Pallacanestro

Basket Cairo: doppio successo per gli Juniores

Bene l'Under 14 femminile; sconfitta la squadra Senior

CSI SENIOR JUNIORES

Cairo Montenotte. La sconfitta nella squadra Senior CSI; il doppio successo degli Juniores CSI; la vittoria dell’Under 14 femminile. Riviviamo, nei resoconti redatti dalla società valbormidese, i recenti incontri giocati dal Basket Cairo.

CSI Senior: Centallo spegne la striscia positiva dei gialloblù

Carichi dopo una striscia positiva di ben tre vittorie, i ragazzi cairesi partono giovedì 16 febbraio per una delle trasferte più difficili del campionato. La gara di andata con i ragazzi del Crin Team aveva visto gli ospiti vincere solo di 5 lunghezze, dopo un match combattuto dal punteggio piuttosto basso.

Preparata la gara durante gli allenamenti, sappiamo molto bene che il Centallo sul campo di casa è un avversario degno dei piani alta della classifica, la nostra difesa a uomo cercherà di limitare la loro punta di diamante per restare sempre in scia. Il nostro quintetto titolare composto dal nuovo capitano Pera G., Piva, Sismondi, Bardella e Ravazza non sfigura, tenendo discretamente il campo per tutta la metà gara. I padroni di casa schierano una difesa a uomo che spesso viene bucata dalle incursioni di Bardella e Ravazza. Ma la nostra difesa è disattenta, il miglior realizzatore avversario, con la giusta esperienza detta legge in area giallo blu, e con 2 triple consecutive del play piemontese sembra ricacciare gli ospiti indietro sul tabellone. A metà gara si vede il Crin Team in vantaggio solo di 3 lunghezze, 31 a 28.

Tanti punti segnati a referto per il Basket Cairo, che sembra ben sperare per il proseguimento della gara. Dopo aver spronato i suoi negli spogliatoi, il coach ospite è a conoscenza che il quarto seguente potrebbe essere quello decisivo, sia nel bene che nel male. In evidente difficoltà Centallo cambia le carte in tavolo, schierando una temutissima difesa a zona, che, in un campo molto piccolo come quello piemontese, non permette facili soluzioni.

I cairesi faticano in attacco, con poche incursioni e tiri dall’arco non precisi si vedono le percentuali precipitare vorticosamente. Se nel primo tempo i valbormidesi hanno messo a segno ben 28 punti, nella seconda metà gara saranno solo 11 i punti realizzati, contro i 26 avversari.

Se potevamo puntare almeno sulla difesa, anche dal quel lato del campo le cose non sono andate bene, gambe dure e poco reattive hanno aggravato l’andamento della partita, che si conclude con un punteggio troppo severo. Crin Team 57 Basket Cairo 39.

Le parole di coach Brioschi: “Sicuramente l’assenza per infortunio di capitan Giacchello, ha cambiato l’identità della squadra. La mancanza ed scarsa vena realizzativa del team, costringe tutti i 12 atleti in rosa a dividersi le responsabilità, che, spero, non tarderanno ad uscire visto il match assai sentito contro Ceva martedì 21 febbraio sul parquet di casa”.

Ecco gli atleti scesi in campo: Pera G. 8, Piva 1, Sismondi 2, Bardella 12, Diana A., Pera M., Robaldo, Ravazza 13, Diana R., Lomonte 3.

Tornano alla vittoria gli Junior cairesi
Vignolo Arancio – Basket Cairo 49-58

Dopo una sola gara di stop tornano a correre gli Juniores cairesi, che nella trasferta di San Valentino, martedì 14, incrociano la forte formazione Cuneese del Vignolo arancio, già battuta nel girone di andata. La gara comincia con molte palle perse e errori da entrambe le parti, per diversi minuti si vedono difese che prevalgono su attacchi inconcludenti e sterili. A quattro minuti dalla fine del primo quarto siamo 3 a 2 per i cuneesi. Poi tutto ad un tratto la gara si infiamma, ma sono solo i ragazzi valbormidesi che si accendono ed infilano un parzialone di 12 a 0 che tramortisce i padroni di casa. La prima frazione si chiude sul 3 a 14 e sembra che la gara si metta sui giusti binari.

Sembrerebbe almeno, infatti nel secondo quarto i cairesi si addormentano, forse pensano di aver vinto già la gara, forse gli avversari si impegnano di più, fatto sta che il parziale è tutto cuneese e si chiude con un 16 a 7 che porta il risultato globale sul 19 a 21, praticamente quasi in parità. E’ vero che sui vantaggi dei primi quarti non bisogna fare affidamento, ma la flessione nel gioco in attacco di Cairo preoccupa il coach che richiama i suoi alla calma e alla pressione difensiva. Alla ripresa delle operazione gli ospiti sembrano essere decisamente più in palla e finalmente con qualche buon recupero e contropiede, riescono a scavare un solco tra le due squadre che arriva fino al più 12, il quarto si chiuderà sul 31 a 43. I ragazzi cuneesi provano il tutto per tutto, mettono molto nervosismo nella gara giocando molto fisico al limite del fallo, ma i cairesi non si fanno spaventare e reagiscono con buone giocate sia difensive che in attacco, la forbice non si chiude e i valbormidesi possono festeggiare nel finale il ritorno alla vittoria.

Gara molto spigolosa alla fine bravi i cairesi a non cadere nelle provocazioni avversarie e mantenere il controllo della partita, anche se la forza di questo gruppo è distante da essere dimostrata. I cairesi fanno sempre fatica ad adattarsi alla fisicità e all’agonismo di certe gare. Su questo aspetto c’è sicuramente da crescere e migliorare.
Parziali: 3-14; 16-7; 12-22; 18-15.

Tabellino: Baccino 3, Dionizio 2, Beltrame, Perfumo 2, Bazelli 4, Guallini 16, Gallese 4, Pisu 2, Kokvelaj 21, Marrella 4.

CSI Juniores: decisa affermazione dei giovani cairesi
Basket Cairo – PGS Alba 76–21

Terzultima gara della stagione regolare per i giovani ragazzi di Cairo che per mantenere la testa della classifica non devono fare passi falsi e rimanere concentrati anche con avversari di minor valore. Nel sabato sera cairese si presentano gli avversari del PGS Alba agguerriti e volenterosi, che iniziano la gara mettendo subito in campo una zona che potrebbe creare problemi alla squadra di casa. Per fortuna i cairesi sono veloci e bucano la zona a ripetizione con attacchi spalle a canestro vanificandone l’efficacia. Del resto la vera differenza la fa la difesa dei valbormidesi che è asfissiante e non concede mai facili canestri dal campo (nei primi tre quarti Alba segnerà solo 3 canestri).

Il primo parziale si chiude sul 15 a 7 per Cairo, disattento nel finale con falli inutili che mandano in lunetta gli Albesi. Richiamati all’ordine e all’aggressività dal coach Visconti il quintetto di casa entra nella seconda frazione con un’altra faccia, e annichilisce gli avversari con un perentorio parziale di 16 a 3, spegnendo sul nascere le speranze Piemontesi. Nel terzo quarto, nonostante la pausa, la musica non cambia e i cairesi dominano il gioco in tutti i reparti. In difesa sono attenti recuperando molte palle, che in attacco si trasformano in contropiedi ben gestiti, e quando si deve attaccare la difesa schierata, si collabora e si ottengono ottimi tiri da vicino il canestro. Il parziale del terzo quarto si chiude sul 22 a 1 e porta il risultato globale sul 53 a 11. L’ultima frazione è accademia e un piccolo (comprensibile) calo di concentrazione difensiva, concede qualche canestro all’avversario, ma l’attacco continua a girare a pieni giri e comunque il parziale si vince 23 a 10.

Ottima prestazione difensiva dei cairesi che quando vogliono sanno fare la differenza, in questo fondamentale, nel quale però non si applicano sempre come dovrebbero. In attacco ottime prestazioni di Kokvelaj e Guallini, determinante però la gestione della palla da parte di Bazelli che smazza assist a ripetizione. Le prossime due gare saranno dello stesso livello, prima di affrontare i Playoff, i giovani cairesi dovranno essere bravi a mantenere alto il livello del loro gioco per prepararsi al meglio alla fase finale del campionato.

Parziali: 15-7; 16-3; 22-1; 23-10
Tabellino: Dionizio 7, Perfumo 4, Beltrame, Bazelli 8, Guallini 17, Gallese 8, Pisu 2, Kokvelaj 23, Marrella 5.

Under 14 femminile: riscatto delle ragazze dopo delle prestazioni non troppo ok
Basket Cairo vs Rari Nantes Bordighera 80-31

Sabato 18 febbraio. Gara di ritorno contro la compagine del ponente ligure che rappresenta l’unico squadra in grado di impensierire le nostre ragazze per il terzo posto in campionato. Dopo le ultime prove non molto convincenti la squadra era chiamata ad una prova all’altezza delle loro potenzialità, anche se le nostre giocatrici si presentano alla gara senza Greta Brero ferma da tempo per problemi fisici e Yasmin Akhiad ancora non al massimo dopo la botta rimediata la scorsa settimana.

Partenza molto forte del Cairo, che con il duo Sara Scianaro e Perfumo Elisa mette a segno 14 punti e incamera un parziale di 14 a 2 dimostrando da subito la voglia di chiudere velocemente la gara. Time-out obbligato dalla panchina avversaria e Bordighera che torna in campo un pochino più determinata, ma con le nostre ragazze che incrementano ulteriormente il margine chiudendo il primo quarto sopra di 18 punti.

Nella seconda frazione Claudio Vignati, dalla panchina, inizia ampie rotazioni con tutte le ragazze chiamate in campo che mantengono alta la concentrazione e concedono poco o nulla in attacco alle avversarie. Complessivamente 5 punti in 10 minuti di gioco. Dopo la ripresa con il quintetto titolare in campo la gara si chiude definitivamente con un parziale di 25 a 4. Ultima frazione in cui le ragazze della Rari Nantes cercano di conquistarsi almeno il quarto definitivo e Cairo che da nuovamente spazio alla panchina. Le ragazze messe in campo dal coach dimostrano di poter giocare alla pari con le avversarie e si aggiudicano il parziale per 13 a 12.

Alla fine tutte le titolari gialloblù chiudono la gara in doppia cifra, con Victoria Carle top scorer con 21 punti, e con ben 9 su 11 giocatrici a referto a dimostrazione di come tutta la squadra oggi abbia giocato al meglio e tutte abbiano portato il loro contributo alla vittoria.

Prossime gare nel fine settimana contro U.S. Gino Landini di Lerici venerdì pomeriggio alle 17 e sabato contro Polisportiva Maremola alle 17,30. Entrambe le gare in casa al palazzetto di Cairo Montenotte.

Domenica poi per tutte le ragazze 2003 e 2004 impegno per il Join the Game, fase provinciale del 3vs3 che ha in palio la qualificazione alla fase regionale di Genova del prossimo mese.

Queste le atlete scesi in campo: Letizia Malaspina, Amy Pregliasco (13), Sara Scianaro (12), Selene Coratella (2), Yasmin Akhiad (11), Chiara La Rocca (2), Victoria Carle (21), Matilde Boveri, Elisa Perfumo (16), Sofia Marrella (2), Michela La Rocca (4)
Parziali: 26-10, 16-5, 25-4, 13-12

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.