Urbanistica

Pietra Ligure, in via di completamento il restyling dell’area del Soccorso

La soddisfazione dell'assessore Amandola: "A breve porteremo a termine una importante riqualificazione di tutta la zona"

area soccorso pietra ligure

Pietra L. Lo Strumento Urbanistico Attuativo (S.U.A.) dell’area del Soccorso a Pietra Ligure è finalmente in procinto di completarsi nelle sue parti principali. “Questo S.U.A. è stato avviato nei primi anni duemila dall’Amministrazione Accame ed ha subito un iter autorizzativo ed attuativo molto articolato e complesso. Purtroppo fu concepito male in origine, non imponendo la preventiva realizzazione delle opere pubbliche previste, come si fa ora” spiega l’assessore all’urbanistica del Comune di Pietra Ligure Francesco Amandola.

“Questa anomalia ha determinato tempi lunghissimi per la realizzazione delle opere pubbliche. Per la nostra amministrazione è stato, da subito, fondamentale portarlo a compimento, quantomeno nei suoi interventi principale. E’, infatti, già stata consegnata al Comune la strada di collegamento tra via Soccorso e viale della Repubblica ed è stata, di fatto, completata la piazza a valle della Chiesa del Soccorso. Ora, finalmente, siamo vicini alla conclusione anche di gran parte delle altre opere” aggiunge l’assessore pietrese.

Secondo il crono programma sottoscritto nei giorni scorsi coi soggetti attuatori, entro la metà di febbraio verrà completato il parcheggio sopra l’autorimessa interrata a ponente di via Ghirardi, entro i primi giorni di marzo verranno realizzati i lavori di adeguamento delle acque bianche lungo la tratta compresa tra via Soccorso e via Ghirardi; entro Pasqua è previsto il completamento della pavimentazione dell’area antistante alla Chiesa, la Casa di Riposo, via Ghirardi e via Soccorso.

“Si tratta di un’opera importantissima per l’intera zona del levante pietrese perché consente di ottenere nuove aree parcheggio ed una nuova piazza, interamente pedonale, collegata al rifacimento della pavimentazione di tutta l’area. Resta purtroppo ancora da definire la questione della viabilità del comparto causata dalla mancata attivazione delle procedure di esproprio ai tempi dell’approvazione dello Strumento Urbanistico, che avrebbero consentito di allargare via Don Giovanni Maglio ed, in questo modo, ricavare una grande area pedonale antistante al sagrato della Chiesa”.

“Ma anche senza questi interventi di riassetto viario, con il completamento dei lavori previsti nei prossimi mesi, si ottiene comunque una fondamentale riqualificazione di tutta la zona” conclude l’assessore Amandola.

leggi anche
consiglio comunale pietra ligure
Botta e risposta
Pietra Ligure, la minoranza contesta le opere pubbliche e “scende in piazza”
cantiere via soccorso
Consiglio comunale
Pietra Ligure, via Soccorso sarà riaperta al traffico: entro il 2018 i lavori di via della Libertà e piazza Vecchia
cantiere via soccorso
Rush finale
Pietra Ligure, il sindaco Valeriani: “Entro i primi dell’anno l’inaugurazione della piazza del Soccorso”

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.