IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Masterchef, la sua brigata vince la prova in esterna: Gloria evita il pressure test e resta in gara fotogallery

La concorrente di Tovo San Giacomo ha riscattato la prova deludente della scorsa settimana: i giudici apprezzano il suo profiterole

Tovo San Giacomo. Nella puntata di giovedì scorso si era salvata dall’eliminazione in extremis rischiando di uscire da Masterchef nel testa a testa finale con Marco. Ieri sera la tovese Gloria Enrico, concorrente della sesta edizione di Masterchef Italia, per la prima volta non ha nemmeno dovuto partecipare al temuto Pressure test: la sua squadra ha vinto la prova in esterna e si è quindi assicurata il posto in balconata.

La corsa alla vittoria finale della gara di cucina targata Sky per la ventiquattrenne di Tovo San Giacomo continua. Dopo la quasi disfatta della scorsa settimana, nella nuova puntata l’imperativo per Gloria era riscattare la prova poco brillante.

La Mistery box settimanale (nella quale i concorrenti non potevano utilizzare il frullatore) non ha visto Gloria tra i tre piatti migliori. Nel successivo Invention test la sua piramide di bignè invece è stata molto apprezzata dai giudici Bruno Barbieri e Joe Bastianich. Il dolce preparato dall’aspirante chef tovese però non è stato quello premiato dalla giuria, formata anche dall’ospite della puntata, il maestro pasticcere Iginio Massari, che ha preferito il profiterol di Cristina.

Nella prova in esterna, in cui i concorrenti hanno dovuto cucinare per 35 non vedenti all’Istituto dei Ciechi di Milano, Gloria ha gareggiato nella brigata rossa capitanata da Michele che ha dovuto preparare antipasto e secondo. Per due voti di scarto la squadra della concorrente di Tovo ha superato la squadra blu che ha dovuto quindi affrontare il pressure test.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.