IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Immigrazione, Toti apre al Cie in Liguria: “Solo se dal governo ci saranno provvedimenti forti”

Liguria. “La Carta di Genova era dedicata all’immigrazione e allora le nostre proposte non sono state considerate. Se ora verranno esaminate ben venga, ma occorre che il Ministero degli Interni e il nuovo governo presentino un progetto organico e non provvedimenti bandiera”. Lo ha detto il presidente della Regione Liguria, Giovanni Toti, nel corso di una conferenza stampa alla Camera, tenuta insieme ai governatori della Lombardia e del Veneto, Roberto Maroni e Luca Zaia.

“Oggi incontreremo il ministro dell’Interno Minniti, che ha rilasciato ultimamente – ha aggiunto il governatore – numerose interviste in cui il per la prima volta il governo riconosce di essere di fronte a un’emergenza molto importante e fino a poco tempo fa venivamo mostrati come sicofanti e agitatori di folle”.

Sulle politiche per frenare il flusso di migranti Giovanni Toti, Roberto Maroni e Luca Zaia “non sono disponibili” ad accettare dal governo “provvedimenti a senso unico o di bandiera, o ancora cerotti o men che meno cambiali in bianco”.

Per Toti anche una discussione sui Cie è possibile, a patto però, ha sottolineato, “che a monte e che a valle ci siano provvedimenti coerenti. Altrimenti i Cie sarebbero solo dei cerotti su una ferita molto vasta”. Toti ha anche auspicato un coinvolgimento piu’ ampio delle Regioni. Dal governo Renzi, ha ricordato, “Siamo stati convocati una sola volta prima di un vertice europeo che doveva ma non e’ stato risolutivo”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.