Cresce il "levante savonese", il sindaco di Celle Zunino: "Ottima sinergia tra i colleghi costieri" - IVG.it
Nuova aria

Cresce il “levante savonese”, il sindaco di Celle Zunino: “Ottima sinergia tra i colleghi costieri”

Un territorio che senza mai perdere l'ottica provinciale si muove per rivendicare un ascolto e porsi alla attenzione come area di grandi potenzialità

renato zunino

Celle Ligure. Il levante savonese fa sentire il suo peso politico. A metà del mandato amministrativo il sinaco di Celle Ligure Renato Zunino ha voluto sottolineare che “finalmente l’area geografica  ha assunto un suo ruolo importante”.

E il sindaco Zunino spiega anche il motivo: “Vi è stata una felice combinazione di quattro sindaci costieri che si stimano e si capiscono è un buon rapporto anche con i sindaci dell’entroterra. Abbiamo lavorato bene insieme senza avventurarci in sovrastrutture come le Unioni di Comuni, ma lavorando su fatti concreti: tra Varazze e Celle l’accordo sugli impianti sportivi ad esempio. Ma anche per le elezioni provinciali con la creazione di una lista territoriale che ha avuto due eletti e che ha coinvolto sia gruppi di maggioranza sia gruppi di minoranza con l’auspicio che questo rapporto continui in positivo anche all’interno dei vari Comuni nell’interesse dei cittadini”.

Zunino ricorda anche che “domani vi sarà la convalida degli eletti in provincia e i rappresentanti eletti nella lista del levante. A mio parere dovranno porre alcuni temi immediati: Aurelia Bis con proseguimento sino a Celle; stato delle strade provinciali dell’entroterra del Levante Savonese. E infine la richiesta di potersi occupare come delega di ambiente e rifiuti. È un territorio il Levante che senza mai perdere l’ottica provinciale si muove per rivendicare un ascolto e porsi alla attenzione come area di grandi potenzialità”.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.