Il Comune di Cairo Montenotte spenderà 100 mila euro per inviare i rifiuti al Boscaccio - IVG.it
Rinnovato l'appalto

Il Comune di Cairo Montenotte spenderà 100 mila euro per inviare i rifiuti al Boscaccio

Discarica Boscaccio ampliamento

Cairo Montenotte. Centomila euro è la somma che il Comune di Cairo spenderà per smaltire i rifiuti cittadini nella discarica del Boscaccio a Vado Ligure. Lo prevede il contratto appena rinnovato con Ecosavona e la società Ideal Service, che ha in appalto il servizio di raccolta e trasporto.

Il preventivo è basato sulla quantità di rifiuti indifferenziati avviati a discarica lo scorso anno, circa 912 tonnellate. Al comune cairese Ecosavona applicherà una tariffa pari a 84 euro alla tonnellata.

Sono compresi nella spesa 2 euro che sono destinati come contributo al Comune di Vado Ligure, dove ha sede la discarica del Boscaccio, 15 euro di tributo speciale (ecotassa) destinato alla Regione Liguria e 11,10 euro quale prezzo per il pretrattamento. Con l’aggiunta dell’Iva al 10% si raggiunge il prezzo tutto compreso (circa 109 euro a tonnellate) e il conto finale di 99.300 euro.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.