IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Prima Categoria: Andora vittoriosa a Borghetto, Speranza ok ad Albissola risultati

L'Alassio FC ne segna 4; la Baia Alassio ne subisce 4

Alassio. Quattro vittorie casalinghe e tre esterne nella seconda giornata di ritorno del girone A. Nessun pareggio. Un incontro non è stato disputato: al “Massabò” di Leca d’Albenga l’arbitro Zammataro della sezione di Imperia ha deciso di rinviare la sfida tra Pontelungo e Celle Ligure a causa del forte vento che ne avrebbe impedito il regolare svolgimento.

Sugli altri campi poche sorprese: solamente una partita è stata vinta dalla squadra peggio piazzata in classifica. Si tratta di quella andata in scena a Ventimiglia, dove il Bordighera Sant’Ampelio ha avuto ragione del Quiliano con un secco 4 a 0. Le reti sono state firmate da Cascina nel primo tempo, De Marte, Ascone e Marafioti nella ripresa. I biancorossi hanno così subito la “vendetta” dei bordigotti, che all’andata uscirono sconfitti dal “Picasso”.

Gli altri incontri hanno visto prevalere la squadra che già all’andata aveva fatto bottino pieno. Con una eccezione: questa volta tra Borghetto ed Andora non è finita in parità, ma i ragazzi di mister Fabio Ghigliazza hanno conquistato i 3 punti. Un successo maturato in rimonta e allo scadere. I granata sono andati al riposo in vantaggio per 2 a 1, grazie alle segnature di Raddi e Fontana, intervallate dal pareggio di Di Mario. Nel secondo tempo le reti dello stesso Di Mario e di Carattini hanno permesso agli ospiti di centrare la quinta vittoria stagionale.

Tutto facile per l’Alassio Football Club, che si avvicina a grandi passi verso la vittoria del campionato. Al “Ferrando” anche il Don Bosco Vallecrosia Intemelia è caduto sotto i colpi della corazzata condotta da Amedeo Di Latte, vittoriosa per 4 a 0 con reti di Lupo e Gandolfo nella prima frazione, nuovamente Gandolfo e Alò nella ripresa.

L’altra compagine della città del Muretto, invece, le 4 reti le ha subite. La Baia Alassio, in serie positiva da quattro turni, ha visto interrompersi la propria striscia di risultati utili. I ragazzi guidati da Davide Torregrossa sono stati battuti per 4 a 0 dalla San Stevese, in gol due volte con Cutellé e una ciascuno con Gerbasi e Profeta.

La Letimbro si mantiene di poco sopra la zona playout. I savonesi hanno subito l’ottava sconfitta, la quarta casalinga, per mano dell’Ospedaletti. Due calci di punizione vincenti di Semati, uno per tempo, hanno steso i gialloblù, battuti 0 a 2.

Nella metà bassa della graduatoria solamente il Bordighera Sant’Ampelio ha fatto punti. Il Santa Cecilia rimane in penultima posizione, con 3 punti di vantaggio sul Borghetto. I biancoarancioni sono stati piegati a domicilio dallo Speranza per 3 a 0. La prima frazione si è conclusa sullo 0 a 0; alla ripresa del gioco mister Ermanno Frumento ha schierato Quintavalle, che lo ha ripagato sbloccando il risultato su calcio di rigore e realizzando la terza rete. Nel mezzo, il gol di Osman. Per lo Speranza è il nono successo stagionale, con il quale conferma di aver archiviato il periodo negativo e rafforza la quarta posizione.

L’Altarese, giocando un ottimo primo tempo, è andata al riposo in vantaggio per 1 a 0 sul campo della Dianese & Golfo terza in classifica, grazie ad un gol siglato da Rovere. Nella ripresa i locali hanno ribaltato il risultato con una doppietta di Sparaccio. L’undici allenato da Massimiliano Ghione è tornato in parità con un gol di Fofana, ma un altro gol di Sparaccio ha spento le velleità dei giallorossi, sempre terzultimi in classifica.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.