Ciclismo

Andora ospiterà la prima tappa della Coppa Piemonte

La città ponentina si prepara per accogliere frotte di ciclisti che si daranno battaglia per 97 chilometri fra paesaggi mozzafiato e salite ripide nell'entroterra

Varie sport

Si chiama Coppa Piemonte, ma è dalla Liguria che prenderà le mosse. Si tratta di uno dei più importanti appuntamenti del ciclismo italiano, che scatterà il 5 marzo dalla città ponentina per poi risalire verso il cuneese e proseguire con tappe che toccheranno anche la Valle d’Aosta e la Lombardia.

Sarà quindi il Mar Ligure a battezzare la corsa che attira decine e decine di ciclisti ogni anno. Ad oggi gli organizzatori hanno reso noto che gli abbonati all’evento sono aumentati del 20%. La prima tappa, quella appunto di Andora, si snoderà fra gli ulivi secolari e i borghi medievali del ponente ligure. Dopo un tratto lungo la costa i corridori saliranno verso l’entroterra sulla salita del Testico e il Passo del Ginestro per un dislivello di 1900 metri e pendii con una pendenza fino al 6,2%.  Si proseguirà poi per circa 8km nella discesa, molto tecnica, che conduce a Chiusavecchia e da qui, nuova salita fino al laghetto di Lucinasco per altri 6 km circa. Da Ville San Sebastiano poi i ciclisti scenderanno ancora fino a Borgomaro e si risalirà sulla salita di Candeasco Caravonica. Una volta giunti al Colle San Bartolomeo si tornerà al Passo del Ginestro da dove inizierà il tratto finale.

Gli ultimi 21 km (sui 97 totali) si terranno in città che sarà chiusa al traffico, con la possibilità di recuperi dalle retrovie in vista della volata finale. Anche per questa edizione gli organizzatori ha messo a disposizione 80 Abbonamenti della Solidarietà, con accesso alla Griglia Rossa, versando una maggiorazione di 100 euro rispetto all’abbonamento scelto. Questa maggiorazione rappresenta un’offerta che la Cycling Events, devolverà all’Ugi Onlus (Unione Genitori Italiani contro il tumore, presso l’Ospedale Infantile Regina Margherita di Torino).

Quest’anno poi sono state introdotte alcune novità, come l’apertura della terza categoria femminile, che premierà le cicliste Over 50. Non solo: infatti il comitato organizzatorie ha introdotto la Cronoscalata a squadre, che si terrà nella tappa valdostana di Morgex, il 4 giugno e una classifica per società basata sul merito, che va a sommare i piazzamenti ottenuti dei singoli ciclisti in ciascuna tappa. “Per questa edizione si tratta di una graduatoria sperimentale – dicono gli organizzatori – che non sostituirà quella basata sui chilometri pedalati che assegna il successo nella classifica per team”.

Le tappe della Coppa Piemonte, che come detto scatterà il 5 marzo con la “Granfondo della Riviera” ad Andora proseguiranno poi così:

2 Aprile 2017 a Novi Ligure (AL): “Granfondo Dolci Terre di Novi;

30 Aprile/2017 a Bra (CN): Granfondo Bra – Bra Specialized “Dalle Langhe al Roero”;

28 Maggio 2017 a Mondovì (CN):” Giro delle Valli Monregalesi”;

04 Giugno 2017 a Morgex (AO): Crono Squadre;

11 Giugno 2017 a Salice Terme (PV): “Granfondo Valli d’Oltrepò”;

25 Giugno 2017 a Courmajeur (AO): “Granfondo La Montblanc”;

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.