IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Alluvione, il sindaco di Calizzano: “300 mila euro per la depurazione, rischio igienico-sanitario” fotogallery

Il primo cittadino Pierangelo Olivieri chiede di fare presto per assegnare le risorse

Calizzano. “Non bisogna perdere lo slancio nel come si è affrontata la situazione di emergenza, ora serve concretizzare il via agli altri interventi prioritari sui danni alluvionali, arrivando alla ripartizione delle prime risorse arrivate dal Governo: questo per noi è una priorità fondamentale”.

Calizzano

Lo ha detto questa mattina il sindaco di Calizzano Pierangelo Olivieri che ha parlato della situazione di uno dei comuni valbormidesi maggiormente colpiti dall’ondata di maltempo di fine novembre 2016, con danni per oltre due mln di euro.

E proprio nella giornata di ieri, in attesa che venga convocato il tavolo istituzionale per l’assegnazione dei finanziamenti post-alluvione, si è fatto il punto della situazione in una riunione che si è svolto in Provincia a Savona, con al centro proprio l’esame degli interventi prioritari per i comuni danneggiati. “Per quello che ci riguarda, dopo aver affrontato le somme urgenze, è necessario mettere mano in maniera strutturale all’acquedotto comunale, il sistema della raccolta delle acque reflue e delle fognature, insomma tutto l’assetto della nostra depurazione”.

“Sono indispensabili intanto 300 mila euro per questo intervento, evitando così rischi igienico-sanitari per il nostro territorio fortemente colpito dal maltempo” spiega il primo cittadino calizzanese. “Per questo auspichiamo che l’arrivo delle risorse possa arrivare presto e far partire le opere almeno entro la primavere per evitare problematiche sanitarie e spiacevoli situazioni”.

“Mi auguro che si possa fare presto, con l’obiettivo di non dividere e far litigare i comuni. Ci sono delle priorità chiarite ed è quindi necessario collaborare tutti assieme nell’interesse complessivo dei territori e dei cittadini” conclude il sindaco Olivieri.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.