IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Albenga, domenica si corre la Maratonina dei Turchi

L'evento organizzato dall'Atletica Ceriale San Giorgio prevede come sempre anche la 10 chilometri e la gara dei più giovani

Albenga. Domenica 22 gennaio avrà luogo la 21ª edizione della Maratonina dei Turchi, evento sportivo patrocinato dal Comune di Albenga e organizzato dall’Associazione Sportiva Dilettantistica Atletica Ceriale San Giorgio.

L’evento, approvato dalla Federazione italiana di atletica leggera, sarà una gara su una distanza di 21,097 chilometri. Prima, però, è prevista la partenza, alle ore 9,30, per le categorie Cuccioli, Esordienti e Ragazzi che affronteranno un tragitto di 500 metri nei dintorni delle Opere parrocchiali di San Giorgio.

Alle ore 10 è fissata la partenza degli atleti che parteciperanno alla 10 chilometri, ovvero la 25ª Marcia dei Turchi, e la Maratonina, con l’arrivo sempre presso le Opere parrocchiali di San Giorgio. La Maratonina attraverserà il territorio di Albenga, da San Giorgio, viale Pontelungo, il centro storico e fino al lungomare in viale Che Guevara, proseguendo fino alla pineta di San Giorgio e, a ritroso, da viale Che Guevara fino al punto di arrivo.

La giornata di sport che si svolgerà nella mattinata di domenica prevede un numero elevato di partecipanti: sono almeno quattrocento i concorrenti attesi per la manifestazione. La consegna dei pacchi gara prima della partenza e le premiazioni dopo l’arrivo avranno luogo presso il la palestra “Don Pelle” di San Giorgio.

Il vicesindaco Riccardo Tomatis, assessore allo sport di Albenga, afferma: “Come ormai da alcuni anni la stagione della podistica locale si apre con la mezza maratona dei Turchi, ormai diventato un appuntamento tradizionale, che si sviluppa su un percorso che abbraccia tutte le caratteristiche del nostro comprensorio. Dalla zona agricola famosa per le nostre eccellenze enogastronomiche attraverso viale Pontelungo ed il centro storico di Albenga, fiore all’occhiello della storia e della cultura locale, fino alle suggestioni naturalistiche del nostro mare. Lo sport quindi come strumento di promozione del nostro territorio”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.