Ok dalla giunta

Sarà messo in sicurezza e riqualificato il cimitero di Varazze, costo 380 mila euro

Evidenziate numerose lesioni sia all’interno delle cappelle sia lungo i camminamenti, in continuo peggioramento

cimitero

Varazze. Disco verde da parte della giunta municipale di Varazze al progetto preliminare per la messa in sicurezza e riqualificazione dell’emiciclo superiore del cimitero.

A redigere il piano è stato lo studio di ingegneria Alberto Patrone di Cogoleto. La stima prevista per l’intervento si aggira attorno ai 380 mila euro, di cui 290 mila di lavori e il resto suddiviso tra Iva e somme a disposizione.

Prima di dare il via libera alle operazioni sono stati effettuati accurati sopralluoghi che hanno evidenziato numerose lesioni sia all’interno delle cappelle sia lungo i camminamenti, in continuo peggioramento. In passato sia era attribuita la responsabilità delle fessurazioni al rio Tanon, che scorre a monte Ulteriori perizie avevano poi escluso ogni responsabilità che viene attribuita alla scarsa qualità e vetustà dei materiali, oltre che a problemi alle fondazioni.

Per l’intervento varato dalla giunta Bozzano il Comune di Varazze procederà ora con una gara d’appalto, utilizzando la stazione unica appaltante (Suap) della Provincia di Savona

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.