Finale, disabile senza parcheggio a Gorra: "Sono bloccata e il Comune se ne frega" - IVG.it
La storia

Finale, disabile senza parcheggio a Gorra: “Sono bloccata e il Comune se ne frega” fotogallery

La rabbia della donna: "Ho diritto ad avere un posto auto sotto casa ma fino ad oggi nulla. Ora scriverò al Prefetto"

Finale L. Una malattia genetica degenerativa che la costringe a muoversi con una stampella, una disabilità accertata dell’80%, eppure per la signora Clara di Gorra non c’è la possibilità di ottenere, come da regolamento, un parcheggio per disabili sotto casa.

La querelle è iniziata da circa sette mesi quando la signora di 53 anni ha fatto richiesta formale di ottenere, stando alla documentazione sanitaria in suo possesso, un parcheggio riservato sotto la sua abitazione di piazza San Bartolomeo.

E invece nulla, dopo lunghi periodi di attesa ecco arrivare un parcheggio per disabili, peccato che sia parecchio lontano dalla casa della signora: “Le mie richieste e le mie istanze sono state completamente ignorate dal Comune, già abito al secondo piano e in più senza la possibilità di avere la macchina parcheggiata vicino a casa non posso muovermi e sono costretta a farmi sempre accompagnare, nonostante abbia il diritto di avere un posto auto riservato” dice con rabbia la signora finalese, ormai esasperata per la situazione.

“Da circa sette mesi la mia malattia ha assunto caratteri degenerativi che andranno ad incidere sulla mia mobilità, per questo ho presentato tutta quanta la documentazione idonea per ottenere il parcheggio per disabili, per contro lo hanno poi realizzato distante dalla mia casa…La risposta? Signora noi abbiamo fatto quello che potevamo…Si arrangi! Così mi hanno detto e per questo mi sono sentita offesa e presa in giro, mi hanno tratto male per le mie continue insistenze. Vorrei solo vivermi per quello che posso la vita!” racconta ancora la donna disabile.

signora disabile gorra

E poi la beffa proprio nei giorni di Natale: “Proprio vicino all’unico parcheggio per disabili hanno piazzato quest’anno tre alberi natalizi giusto per rendere ancora più difficoltoso il passaggio…L’altra sera ho persino dovuto chiamare i carabinieri per la presenza di un’auto senza apposito cartellino nel posto auto riservato ai disabili e non è la prima volta che accade”.

“Avevo parlato anche con il sindaco e poi con l’assessore Guzzi, parlando della mia condizione e facendo vedere tutti i requisiti in mio possesso, ma per loro non è abbastanza e non hanno risposto neppure alle mie lettere. Mi sento ostacolata anziché aiutata! Il mio fisico ora non mi consente di muovermi come prima e non posso più aspettare”.

“La mia ormai è una situazione insostenibile e se il Comune non provvederà ad accogliere la mia richiesta sono pronta ad andare avanti con la mia battaglia e scrivere anche al Prefetto se sarà il caso” conclude la signora Clara.

leggi anche
parcheggio disabili gorra
La replica
Disabile senza parcheggio a Gorra, il sindaco di Finale: “Non ha i requisiti”
signora disabile gorra
Vita difficile
Protesta dei disabili davanti al Comune: “Troppe barriere architettoniche a Finale e il sindaco se ne frega”
Finale, disabile protesta davanti al Comune
Vita difficile
Finale, la disabile Clara protesta davanti al Comune: show col microfono di fronte ai turisti
Finale, disabile protesta davanti al Comune
Urgente
Finale, protesta della signora disabile: convocata la commissione per le barriere architettoniche

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.