IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Stato di emergenza per l’alluvione, soddisfazione bipartisan: 2,5 mln per la viabilità fotogallery

Liguria. E’ stata accolta dal Governo nella seduta odierna del Consiglio dei Ministri la richiesta di stato di emergenza che la Regione aveva presentato in occasione dell’ ondata di maltempo che si era abbattuta in particolare sul ponente ligure lo scorso 24 e 25 novembre e in particolare nelle zone di Imperia e Savona.

“Lo stato di emergenza da parte del Governo – dice l’assessore regionale Giacomo Giampedrone – rappresenta un importante riconoscimento del lavoro svolto dalla Regione Liguria e dà un importante risposta ai territori. A questo punto già nella prossima Giunta, potremo varare una serie di misure regionali che andranno ad affiancarsi a quanto è già stato riconosciuto a livello statale, per andare a intervenire sui danni patiti dai Comuni liguri. Anche di questo faremo il punto domani nel corso del sopralluogo che compiremo, insieme al Presidente Toti nel Comune di Rezzo nell’imperiese, nella zona della frana che incombe sulla provinciale a cui seguirà un ulteriore sopralluogo nella zona del Savonese il 27 dicembre”.

“Lo stato di emergenza riconosciuto ci consente di utilizzare fondi regionali sui capitoli di spesa provenienti dalle accise che si potranno così andare ad aggiungere agli 11 milioni previsti dallo Stato. Nella seduta di martedì prossimo della Giunta regionale siamo pronti a varare misure regionali per un ammontare complessivo di 2,5 milioni di euro che stanzieremo per interventi di ripristino della viabilità, fuori dalle somme urgenze” annuncia il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti.

“A questo primo provvedimento – conclude Giampedrone – se ne aggiungerà un altro, entro la fine dell’anno, con ulteriori risorse per dare una risposta significativa alle aree colpite dal maltempo”.

“Il governo continua a stare al fianco della Liguria, come dimostra la delibera approvata oggi in Consiglio dei Ministri che riconosce al nostro territorio lo Stato di emergenza per gli eventi meteorologici di novembre a Savona e Imperia. Per la nostra regione sono stati stanziati 11 milioni di euro per i primi interventi” dice il gruppo Pd in Regione.

“Ma come ha ribadito il ministro Costa il governo continuerà a dialogare con le amministrazioni locali per verificare la situazione. Il Gruppo del Pd intende ringraziare l’Esecutivo per questa rapida, importante e concreta risposta a favore della Liguria” conclude il gruppo Pd.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.