IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Elezioni provinciali, l’affondo di Ravera e Pongiglione: “Poca democrazia e trasparenza”

Savona. Sulle prossime elezioni provinciali arriva l’affondo dei consiglieri comunali di Savona Marco Ravera di Rete a Sinistra e Daniele Pongiglione di Noi per Savona. “Declassata ad ente di secondo grado, la Provincia di Savona andrà al voto” il prossimo 8 gennaio, peraltro senza cambiare Presidente, con il rinnovo di tutti i consiglieri. La controriforma delle Province è stato un intervento confuso e demagogico, che ha eliminato solo apparentemente questo ente territoriale, conservandogli competenze importanti (scuole, strade) senza garantire però i finanziamenti necessari. Sono stati inoltre messi a rischio i posti di lavoro dei dipendenti” affermano i due consiglieri.

“La gestione dell’ente in questi ultimi anni non è stata soddisfacente e, in occasione del rinnovo elettorale, sarebbe stato opportuna la presenza di liste alternative in grado di lavorare con maggiore attenzione alle emergenze del territorio (ambiente, lavoro, rifiuti, trasporti)”.

“Ciò non sarà possibile, perché le votazioni del prossimo 8 gennaio sono state pubblicizzate poche settimane prima della data di presentazione delle liste. In tal modo è stato praticamente impedita la partecipazione di liste non allineate. Esprimiamo netta contrarietà a questa gestione delle votazioni provinciali da parte dell’amministrazione che riteniamo poco trasparente e non democratica” concludono Ravera e Pongiglione.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.