Giovani e musica

Celle, un workshop di scrittura creativa con Zibba

Riviera Music Festival: la serata conclusiva

Celle Ligure. Anche quest’anno la splendida cornice di Celle Ligure ospiterà un evento promosso ed organizzato dall’assessorato alle politiche giovanili nell’ambito del progetto Celle Giovani Musica.

Si terrà, infatti, domenica 11 dicembre alle ore 15,30, presso la sala consiliare del Comune di Celle Ligure in via Boagno 11, il seminario di scrittura con il grande artista e cantautore ligure Zibba, che alternerà parole, aneddoti e consigli all’esecuzione di brani originali del suo grande repertorio cantautoriale. L’evento è gratuito, senza necessità di prenotazione.

Zibba così presenta il seminario: “L’incontro è un modo per stare insieme, parlare di canzoni, di come nascono e di come si scrivono. Un laboratorio collettivo per mettersi alla prova e scoprire insieme quali freni e talenti si nascondo dietro la nostra voglia innata di comunicare.Il tutto finalizzato alla scoperta della scrittura di canzoni e più ampiamente dedicato allo sviluppo creativo e alla conoscenza del linguaggio autorale. Il workshop si sviluppa attraverso diversi esercizi che vanno da input di scrittura di gruppo all’ascolto e alla comprensione. Non esiste un metodo universale per scrivere canzoni. Ci sono tuttavia metodi per imparare ad approcciarsi liberamente alla scrittura e imparare a comporre canzoni”.

Il consigliere delegato alle politiche giovanili Elisa Damele dichiara: “Con la promozione del Seminario di scrittura prosegue l’impegno dell’amministrazione nella valorizzazione dei giovani talenti nell’ambito del progetto Celle Giovani Musica. L’evento rappresenta una ottima opportunità di scambio di esperienze e permette ai giovani di interagire con un artista di grande rilievo della realtà musicale italiana. Tutto ciò è fondamentale per l’assessorato alle politiche giovanili che ha fra gli obiettivi principali l’aggregazione attraverso spazi artistici”.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.