IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Prima Categoria: il Celle batte lo Speranza, pari tra Pontelungo e Baia Alassio risultati

Torna a vincere la Letimbro, si ferma la serie positiva dell'Andora

Alassio. Penultima giornata di andata favorevole alle squadre impegnate tra le mura amiche nel girone A della Prima Categoria. Le vittorie casalinghe sono state sei, con un pareggio ed un successo fuori casa.

Tra le compagini impegnate sul campo di casa c’era l’Alassio FC. Al “Ferrando” i gialloneri hanno ottenuto la quattordicesima vittoria in altrettante partite, ma è stata la più difficile. L’Ospedaletti, infatti, è andato al riposo in vantaggio di un gol, segnato da Geraci. L’undici allenato da Amedeo Di Latte ha ribaltato il risultato in avvio di secondo tempo con le reti di Montalto e Brignoli su rigore.

Nel finale di gara gli alassini sono rimasti in nove per le espulsioni di Piazza e Gandolfo, gli ospiti in dieci per il cartellino rosso a Cianci. La squadra condotta da Roberto Biffi si è arresa con il risultato di 2 a 1, non riuscendo nell’impresa di fermare la capolista.

Al secondo posto, a 10 lunghezze dalla formazione del presidente Fabrizio Vincenzi, resta la Dianese & Golfo, che ha battuto per 3 a 2 il Don Bosco Vallecrosia Intemelia. Per i vincitori a segno Greco, Arrigo e Burdisso; per gli ospiti doppietta di Casellato.

Prosegue il periodo no dello Speranza, che negli ultimi quattro turni ha raccolto un solo punto. I rossoverdi, che comunque mantengono la quarta posizione in classifica, si sono arresi al Celle Ligure. Al “Faraggiana” è finita 1 a 0, con rete di Suetta nella ripresa. Gli ospiti hanno finito la gara in nove per le espulsioni di Komoni e Lilaj.

I giallorossi di mister Derio Parodi si sono isolati in sesta posizione, staccando il Pontelungo. I granata per la terza volta in questo campionato hanno pareggiato: così come le due precedenti, lo hanno fatto con il punteggio di 1 a 1. Al “Massabò” di Leca d’Albenga, contro la Baia Alassio, i locali sono andati al riposo sotto di un gol, siglato da Cresci. Il pareggio è stato segnato da Tomao nel recupero. Per la truppa di mister Davide Torregrossa è il primo segno “X” dopo cinque vittorie ed otto sconfitte.

Terza vittoria consecutiva per il Quiliano, che continua la sua scalata: ora è quinto, ad un solo punto dallo Speranza. I biancorossi allenati da Gianfranco Pusceddu si sono imposti per 1 a 0 sul terreno del fanalino di coda Borghetto. La partita è stata risolta da un gol di Panaro nel secondo tempo.

Giornata positiva per la Letimbro, tornata a vincere dopo quattro giornate di astinenza. Il quarto successo dei gialloblù è arrivato ai danni di un’altra matricola, la Santa Cecilia, che non vince da ben nove gare. La formazione di mister Dario Roso si è portata in vantaggio nel primo tempo con Bianchi. Gli ospiti hanno pareggiato con Calcagno su rigore ad inizio ripresa; poi i savonesi hanno realizzato il gol vittoria con Dorindo.

Si ferma a quattro risultati utili consecutivi la serie positiva dell’Andora. I biancoblù sono stati battuti 1 a 0 dalla San Stevese. I ragazzi condotti da Fabio Ghigliazza hanno subito un gol segnato da Cutellè intorno alla mezz’ora del primo tempo e non sono stati capaci di ristabilire la parità.

Settima sconfitta di fila per l’Altarese. Sul campo del Bordighera Sant’Ampelio, dopo un primo tempo a reti inviolate, i giallorossi sono stati piegati per 2 a 0 dalle segnature di Marafioti e Cascina.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.