IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Carcare KO: Cinisello più forte, ma tiene in classifica risultati

L'Acqua minerale di Calizzano Carcare sconfitta in casa: il secondo insuccesso relega a un solo punto dalla vetta e le neopromosse hanno un ruolino ottimo

Carcare. La corsa rallenta. Le ragazze della Pallavolo Carcare Acqua minerale Calizzano sono state nettamente sconfitte sabato 3 dicembre tra le mura amiche per tre set a zero dalla fortissima Cinisello Balsamo, nell’ottava giornata di andata di campionato del girone A della Serie B2 di pallavolo e hanno perso in questo modo l’imbattibiltà casalinga in questo torneo.

I coach di Carcare hanno schierato, partendo in P3, Eleonora Ascheri in palleggio e Daniela Cerrato opposto, Selene Raviolo e Federica Maiolo bande, Silvia Giordani e Chiara Briano al centro, Elisa Torresan libero.

I parziali sono eloquentemente terminati a favore della squadra lombarda, a 16, 14 e 16, in poco più di un’ora di gioco. I tre set hanno avuto il medesimo andamento, con il Cinisello subito avanti nel punteggio con un divario via via sempre più marcato ed evidente. La compagine lombarda ha una batteria di centrali fortissima, un opposto che attacca in fast, temibile anche su palla alta con Luana Villa in evidenza, e un servizio efficacissimo, con la brava Camilla Marzorati su tutte.

Sul fronte carcarese quindi difficoltà in ricezione e in tutti gli altri fondamentali e una battuta poco incisiva. Sul finire del primo set doppio cambio con in campo Elena Gaia e Cristina Corò.

Nel secondo set Eleonora Calegari in banda, Giulia Masi al centro e Federica Maiolo impegnata nel ruolo di opposto. Anche in questo caso, come nel corso dell’intero incontro, poche risposte anche dal muro biancorosso.

Dal terzo e purtroppo conclusivo parziale, Daniela Viglietti in banda, che già era entrata per alcune rotazioni in fasi dei set precedenti, e Daniela Cerrato, che comunque aveva già concluso in campo il secondo set, nuovamente opposto. Non è comunque cambiato molto, sono mancati i punti di riferimento in ogni sviluppo del gioco della squadra di casa.

Questa sconfitta non deve  comunque fare dimenticare la prima parte di campionato finora disputata dall’Acqua minerale Calizzano Carcare e non deve distogliere dall’obiettivo primario della compagine carcarese in questo torneo, che è e rimane quello della salvezza e del mantenimento della categoria.

Sabato 10 dicembre alle ore 21.00 impegno difficilissimo in trasferta nel fortino delle Torinesi del Parella, squadra molto temibile, che occupa in classifica una posizione di prestigio e in serie positiva da molti turni.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.