Andora, l'Aeronautica Militare festeggia la Beata Vergine del Loreto - IVG.it
Santa patrona

Andora, l’Aeronautica Militare festeggia la Beata Vergine del Loreto fotogallery

La cerimonia si è tenuta oggi presso la chiesa di Santa Maria Cuore Immacolato ad Andora

Andora. Quest’oggi, presso la chiesa di Santa Maria Cuore Immacolato ad Andora, si sono svolte le celebrazioni in onore della Beata Vergine di Loreto, santa patrona dell’Aeronautica Militare e di tutti gli aviatori.

Il comandante del distaccamento dell’Aeronautica di Capo Mele, il tenente colonnello Antonio Rubino assieme al capitano Cristian Rampini (comandante della 115^ Squadriglia Radar Remota), al capitano Antonio Miccoli (capo del 3^ Servizio Tecnico Distaccato presso la Piaggio Aerospace di Villanova d’Albenga) e il maresciallo Ernesto Canzonieri (presidente della sezione “Gastaldi” di Andora dell’Associazione Arma Aeroanautica) hanno reso omaggio alla santa patrona dell’Arma Azzurra alla presenza di numerose autorità civili, fra le quali il sindaco di Andora Mauro Demichelis, i sindaci e i consiglieri del comprensorio della Val Merula, delle amministrazioni della riviera di ponente, della valle ingauna come il Comune di Villanova d’Albenga, il rappresentante del sindaco di Imperia, ex comandanti che si sono succeduti in passato assieme a ufficiali, sottufficiali, graduati, personale civile, militari di tutte le forze armate e i corpi armati.

“La partecipazione sentita e numerosa da parte della popolazione ha dato lustro e importanza alla cerimonia e ai festeggiamenti. Un abbraccio affettuoso che gli abitanti di Andora dona ogni giorno ormai dagli anni ’50 ai ‘loro avieri’. In questa città il messaggio che i militari e le forze dell’ordine vogliono far pervenire alla gente è chiaro, forte e percepito: come ribadito oggi dai comandanti dell’Aeronautica Militare, le forze armate sono al servizio senza soluzione di continuità del paese e dei suoi cittadini”.

La celebrazioni della Madonna di Loreto vengono svolte da tempo nella chiesa maggiore di Andora proprio per ricordare il legame tra l’Aeronautica Militare e la comunità di Andora, per festeggiare insieme la Beata Vergine che, madre dell’umanità, unisce tutti i suoi figli con e senza stellette.

I comandanti degli enti Aeronautici hanno sentitamente ringraziato tutti i presenti augurando di trascorrere serenamente le prossime festività per voce del tenente colonnello Rubino.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.