IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Albenga, una via dedicata a Rita Levi Montalcini: la soddisfazione di Fidapa

La richiesta di intitolazione era stata avanzata dalla presidente Angelica Cirillo e portata avanti dall'assessore Simonetta Vespo

Albenga. La sezione di Albenga dell’associazione femminile Fidapa esprime profonda soddisfazione per la decisione dell’amministrazione comunale del sindaco Giorgio Cangiano di intitolare una via a Rita Levi Montalcini.

La richiesta di dedicare una via al premio Nobel per la medicina del 1986 era stata avanzata qualche mese fa dalla presidente Angelica Cirillo ed era stata portata avanti dall’assessore Simonetta Vespo.

In occasione di un consiglio comunale di luglio, poi, era stata recepita anche dal capogruppo del Pd Emanuela Guerra e fatta propria da tutta l’amministrazione comunale, che in questi ultimi giorni ha dato il via all’iter burocratico necessario per poter procedere con l’intitolazione.

Insomma, una proposta avanzata da Fidapa che senza fatica ha trovato terreno fertile tra i membri della maggioranza e del consiglio comunale ingauno.

La volontà dell’amministrazione di dedicare una via alla scienziata rappresenta un modo per ricordare “non solo la sua instancabile attività in favore della scienza, ma anche la donna che, fino agli ultimi giorni della sua vita, ha continuato la sua opera instancabile a favore della ricerca, per le pari opportunità”.

La via che porterà il suo nome è situata nell’area posta tra via Torino sul lato a monte e via Milano sul lato mare, strada che decongestiona il traffico in prossimità del polo scolastico diocesano. Perché l’intitolazione possa avvenire, è necessario che il Comune riceva il via libera ufficiale da parte del Prefetto: dalla morte di Rita Levi Montalcini, infatti, sono trascorsi meno dei 10 anni minimi previsti dalla normativa.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.