Ad Antonella Ruggiero il premio "Donna per la Donna" dello Zonta Club di Alassio e Albenga - IVG.it
Riconoscimento

Ad Antonella Ruggiero il premio “Donna per la Donna” dello Zonta Club di Alassio e Albenga

Il premio è stato consegnato durante la serata del festival di “Su la Testa” tenutasi ieri al cinema-teatro Ambra

Premio Zonta Club Antonella Ruggiero

Albenga. Lo Zonta Club di Alassio e Albenga ha conferito ad Antonella Ruggiero il riconoscimento “Donna per la Donna”. Il premio è stato consegnato durante la serata del festival di “Su la Testa” tenutasi ieri al cinema-teatro Ambra.

Lo Zonta è un’associazione di donne che si impegna per migliorare la vita delle donne in tutto il mondo, cercando anche di far si che esse usino il proprio talento realizzando se stesse in modo completo.

Ritenendo in questo la carriera e la vita di Antonella Ruggiero un esempio, il premio è stato conferito con le seguenti motivazioni:

Per essersi misurata con i generi musicali più diversi esprimendo sempre il meglio di sé, mostrando la capacità di evolversi; per l’umiltà e la disponibile collaborazione con artisti di ogni età ed appartenenza musicale.  Per aver compiuto un percorso personale di approfondimento e conoscenza che ha dato più spessore alla sua interpretazione, rendendola anche autrice. Per il suo impegno sociale di sensibilizzazione e di concreto aiuto nei confronti delle donne e di chi si trova in difficoltà.

Oltre ad avere una carriera importante e variegata, infatti, l’artista ha spesso partecipato ad eventi benefici in favore di campagne di sensibilizzazione o raccolta fondi per i terremotati o altre situazioni di emergenza.

leggi anche
  • Si comincia
    Albenga, tutto pronto per “Su la Testa” 2016. Cangiano: “Una manifestazione che ormai ha portata nazionale”
    370961
  • Buona la seconda
    Festival “Su la Testa”, Ambra da tutto esaurito per Antonella Ruggiero
    Antonella Ruggiero Su La Testa 2016

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.