IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Tagli alle autonomie locali e riforma della PA: assemblea della Fp-Cgil

Liguria. Domani, 8 novembre, alle ore 10, presso la Regione Liguria si terrà l’assemblea dei quadri e delegati delle autonomie locali organizzata dalla Cgil Funzione Pubblica Liguria.

I lavoratori di Comuni, Province e Città Metropolitane, Regione, Camere di Commercio, si ritroveranno presso i locali della Regione per fare il punto sullo stato della Riforma della pubblica amministrazione e sul rinnovo del contratto nazionale di lavoro che aspettano da sette anni. Al centro della discussione, quindi, ci saranno gli agognati aumenti salariali, ma non solo.

“La riforma della Pubblica Amministrazione non è ancora compiuta e i lavoratori di questo settore si trovano in mezzo al guado. Sono state tagliate le risorse di tutti gli Enti senza avviare trasformazioni che abbiano consentito di riorganizzare i servizi e valorizzare il lavoro” afferma la Fp Cgil ligure.

“Alcuni settori vivono una vera e propria emergenza. I centri per l’impiego, ad esempio, vivono una situazione paradossale: aumenta il numero di persone da seguire perché hanno perso o cercano il lavoro, il servizio cambia e diventa più proattivo, ma ad oggi, le convenzioni in scadenza alla fine dell’anno non sono ancora state rinnovate. Nessuno sa, quindi, chi fra Stato, Regione ed ex Province pagherà il servizio ed i lavoratori” conclude il sindacato.

All’iniziativa sarà presente il Segretario Nazionale Federico Bozzanca, responsabile del settore delle Funzioni Locali.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.