IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Matteo Renzi sarà al Teatro Chiabrera: probabile sopralluogo nelle zone alluvionate

Confermata la tappa savonese del presidente del Consiglio per l'incontro sul referendum, con possibile visita nei territori colpiti dal maltempo

Savona. Salvo sorprese dell’ultimo minuto domani sembra confermato l’incontro del premier Matteo Renzi al Teatro Chiabrera di Savona per promuovere le ragioni del “sì” al referendum costituzionale. In un primo tempo era circolata la possibilità che il presidente del Consiglio decidesse di cancellare l’impegno “politico” per incontrare i sindaci del territorio savonese in Prefettura dopo l’ondata di maltempo e gli ingenti danni.

Nel pomeriggio, dal Pd nazionale, confermano la visita di Matteo Renzi per l’imminente appuntamento elettorale del referendum costituzionale. Il premier sarà a Savona alle ore 14:30, come era previsto dal programma, presso il Teatro Gabriello Chiabrera.

E oggi pomeriggio il governatore della Liguria Giovanni Toti, durante il vertice in Prefettura a Savona con il
capo della Protezione civile nazionale Fabrizio Curcio ha detto di avere inviato un sms al premier Matteo Renzi, la cui visita a Genova e Savona era gia’ prevista per domani, annunciando che non si esclude un possibile sopralluogo del premier nelle zone alluvionate.

E’ la prima volta che Renzi si reca nella città di Savona in qualità di premier. La sua visita “fa il paio” con quella del presidente della Repubblica Sergio Mattarella avvenuta il 25 settembre scorso in occasione delle celebrazioni per i 120 anni dalla nascita di Sandro Pertini.

E per domenica prossima, 27 novembre, in piazza San Niccolò a Pietra Ligure, a partire dalle ore 10.30, il Ministro della Difesa Roberta Pinotti incontrerà la cittadinanza per sostenere le ragioni del “Sì” al referendum sulla riforma costituzionale del prossimo 4 dicembre. In caso di pioggia, l’appuntamento sarà nella Sala Consiliare del Comune di Pietra Ligure. L’evento è organizzato in collaborazione con il Comitato nazionale Basta un Sì “Pietra Ligure e Val Maremola per il sì”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.