IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Referendum, Pietra Ligure triplica: Roberta Pinotti in piazza San Nicolò per sostenere il sì fotogallery

Martedì a Pietra c'era il ministro Angelino Alfano e ieri il ministro Enrico Costa

Pietra Ligure. Prima Alfano, poi Costa e ora Pinotti. Questa mattina dalle 10.30 in piazza San Nicolò a Pietra Ligure si terrà un incontro pubblico con il ministro della difesa Roberta Pinotti, che interverrà per sostenere le ragioni del “sì” al referendum costituzionale del prossimo 4 dicembre.

Per la terza volta in pochi giorni la cittadina rivierasca ospita un ministro del governo guidato dal premier Matteo Renzi (che a sua volta ieri era al teatro Chiabrera di Savona per la stessa ragione). Dopo il ministro dell’interno Angelino Alfano martedì scorso e il ministro per gli affari regionali e le autonomie Enrico Costa ieri, questa mattina a Pietra ci sarà il titolare del dicastero alla difesa.

Ad accoglierlo, come succede in questi casi, un grande spiegamento di forze dell’ordine, con carabinieri, agenti della polizia di stato, militari della guardia di finanza e uomini della polizia municipale al lavoro per garantire la sicurezza del ministro.

Segui la diretta sulla pagina Facebook di IVG.it.

L’evento è organizzato in collaborazione con il Comitato nazionale Basta un Sì “Pietra Ligure e Val Maremola per il sì”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.