Pietra, cabina elettrica allagata: 4 palazzine e uno studio pediatrico senza corrente da 24 ore - IVG.it
Al buio

Pietra, cabina elettrica allagata: 4 palazzine e uno studio pediatrico senza corrente da 24 ore fotogallery

E' una delle criticità derivate dall'esondazione del Maremola

Pietra Ligure. Quattro condomini, uno studio pediatrico e un hotel sono senza corrente elettrica da oltre 24 ore. Succede a Pietra Ligure dove, in corso Italia, all’altezza del civico numero 61, gli effetti dell’esondazione del Maremola purtroppo sono ancora ben visibili.

L’allagamento infatti ha letteralmente mandato sott’acqua una cabina elettrica facendo saltare la corrente in centinaia di utenze. E così, da ieri, quattro palazzine, per un totale di circa cento appartamenti, ma anche lo studio pediatrico che ha sede al piano terra di uno degli edifici e l’adiacente hotel (che per fortuna è chiuso per ferie) sono senza luce.

Un disagio notevole che, per i residenti del civico 61, si unisce anche al fatto che non riescono ad entrare e uscire dal loro portone a causa della presenza di circa un metro e mezzo di acqua nel dialetto che conduce all’ingresso del condominio. Allagamento che non è ancora stato possibile risolvere per motivi di sicurezza legati proprio alla presenza della cabina elettrica invasa dall’acqua.

leggi anche
  • Conta dei danni
    Pietra, l’incubo dei residenti e commercianti di via Sordo: garage devastati da fango e acqua

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.