IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Nove mesi di porta a porta ed ecostop ad Albissola, l’assessore Siccardi: “Ottimi risultati, nonostante le difficoltà dei mesi estivi” foto

L'assessore ha voluto ringraziare i cittadini: "Con spirito di collaborazione hanno esposto problematiche e dato elementi di giudizio per consentirci di apportare modifiche e migliorie"

Albissola M. Il Comune di Albissola Marina ha da poco superato il traguardo dei primi nove mesi del nuovo sistema di raccolta differenziata dei rifiuti. Raggiunto questo traguardo, l’assessore all’ambiente Luisa Siccardi ha voluto tracciare un primo bilancio del servizio.

Per coinvolgere i cittadini l’assessore ha scelto di commentare i risultati raggiunti inviando una lettera ai cittadini raccontare l’andamento del sistema porta a porta ed ecostop.

Il percorso non è stato privo di difficoltà, ma sono state superate grazie allo sforzo degli albissolesi: “Come era ovvio, l’avvio ha richiesto non poco impegno e attenzione alla SAT incaricata della raccolta, all’Amministrazione Comunale, ma soprattutto ai Cittadini, che hanno dovuto cambiare abitudini e anche mentalità. A tutti Voi dobbiamo sentiti ringraziamenti, anche quando abbiamo ricevuto critiche e mugugni” dice l’assessore Siccardi.

“Cambiare il sistema era un dovere nei confronti dell’ambiente e del consumo consapevole delle risorse. Ma era anche un obbligo normativo nazionale e regionale: se non l’avessimo fatto avremmo avuto ugualmente un aumento delle spese perché ci sarebbe stato un forte incremento dell’addizionale regionale sui costi di discarica (per il 2016 l’obbligo di legge è del 65% e nell’anno 2015 avevamo raggiunto solo il 20%). Il periodo più difficile sono stati i mesi estivi, come previsto, perché passiamo da 2000 utenze alle 7000 di luglio agosto. Senza contare gli abnormi flussi della Domenica che hanno reso insufficienti anche i nuovi cestini portarifiuti e i nuovi cassonetti differenziati” osserva Luisa Siccardi.

“Nonostante ciò e nonostante la scarsa educazione di alcune persone, i risultati della raccolta nel periodo estivo non sono scesi sensibilmente sotto il 65%, che è il rapporto fra quanto si differenzia e quanto va in discarica (il restante 35%): e tale 65% sarà con tutta probabilità confermato a fine anno e speriamo superato. Costante è stato il rapporto con i Cittadini, che, sempre con spirito di collaborazione, hanno esposto problematiche e fornito elementi di giudizio, che ci hanno consentito di apportare modifiche e migliorie” racconta l’esponente della Giunta.

“Le più importanti e recenti sono state: il servizio a domicilio per il verde di orti e giardini e per gli ‘ingombranti’ e, dal 1 novembre, la raccolta separata delle lettiere degli animali: su richiesta, come avviene già per pannolini, pannoloni e altri rifiuti da medicazione, sarà possibile conferire lettiere e traverse nei cassonetti rossi” spiega l’assessore Siccardi.

“Vi invito per essere informati sulle novità, oltre che sulle regole, a consultare il sito www.comune.albissolamarina.sv.it. Qui a breve introdurremo una sezione sempre aggiornata sulle percentuali di raccolta e sulla destinazione dei rifiuti. Quest’ultima è una domanda che di frequente ci viene rivolta: giustamente i cittadini vogliono sapere dove finiscono le varie tipologie di rifiuti. A titolo esemplificativo nel mese di settembre il rifiuto secco è stato conferito alla discarica di Varazze, l’umido alla Comet di Stella, la plastica, il metallo e la carta a FG Riciclaggi per essere poi avviata agli impianti di riciclo dei relativi consorzi di filiera, vetro a Ecolvetro di Cairo Montenotte per il recupero della materia prima” aggiunge Siccardi.

“Ringraziandovi, vi invito a perseverare nel vostro impegno a favore di una buona raccolta differenziata e a collaborare anche per contribuire al cambio di mentalità verso chi fa ancora resistenza. Prendiamo ad esempio le grandi realtà europee e i comuni virtuosi in Italia per puntare ancora più in alto” conclude l’assessore Siccardi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.