IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Meteo Liguria, alta pressione in lenta ritirata: in arrivo le correnti atlantiche previsioni

Le temperature massime saranno stazionarie rispetto ai valori di ieri e a guadagneranno qualche grado solamente sul savonese

Più informazioni su

Liguria. La depressione d’Islanda, tende a scendere gradualmente di latitudine coinvolgendo gradualmente anche il continente europeo. I lembi più meridionali di tale depressione, tenderanno a coinvolgere quindi anche il Nordovest italiano richiamando correnti più umide dai quadranti meridionali. Nel frattempo, il ramo altopressorio che ci ha protetto nelle scorse ore tende a ritirarsi in pieno Oceano Atlantico insieme all’anticiclone delle Azzorre, che defilandosi lascerà spazio alle scorribande delle perturbazioni atlantiche sull’Europa.

webcam

Durante la nottata, sulla Liguria il cielo è rimasto sereno lungo le coste, mentre qualche nube bassa innocua (gaigo) ha insistito sui versanti padani dell’Appennino. Le temperature minime si sono mantenute sui valori della giornata di ieri con alcune località dell’interno scese sottozero. Ecco le minime registrate nei 4 capoluoghi di provincia: Genova centro 7,2, Savona 5,7, Imperia 6,9 e La Spezia 5,8.

Sulle Riviere le minime sono oscillate tra i 4,8 gradi di Lavagna e gli 11 della Marina di Alassio, mentre nelle zone interne i valori sono stati compresi tra i 4,6 gradi di Buto e i -2,5 di Masone.

Nel corso della mattinata il cielo si manterrà in gran parte sereno con il gaigo sopra citato che andrà dissolvendosi. Nel corso del tardo pomeriggio e della serata giungeranno nubi basse di tipo marittimo lungo le coste di savonese e genovese ma sempre senza fenomeni, a causa della rotazione dei flussi dai quadranti meridionali. Le temperature massime saranno stazionarie rispetto ai valori di ieri e a guadagneranno qualche grado solamente sul savonese e sul genovese dove verranno a mancare i flussi settentrionali presenti durante la giornata di ieri. Sulle riviere non dovrebbero superarsi i +16/+17°C. La ventilazione che è ancora localmente moderata dai quadranti settentrionali nei punti più esposti del genovese e del savonese, tenderà a provenire dai quadranti meridionali da metà giornata con intensità debole. Il mare sarà generalmente poco mosso.

Il centro Limet spiega che le correnti umide prenderanno il sopravvento durante la giornata di domani quando avremo il cielo in gran parte nuvoloso e con possibilità di piogge lievi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.