IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Maltempo, danni alle aziende: ecco come inviare la segnalazione

Occorre inviare alla Camera di Commercio delle Riviere il modello Ae con l'elenco dei danni subiti

Provincia. “Tutte le imprese facenti parte dei territori dei comuni colpiti dai recenti eventi alluvionali entro 30 giorni dall’evento debbono inviare alla Camera di Commercio delle Riviere la segnalazione dei danni subiti”. E’ questo il “promemoria” inviato da Cna Savona, a tutte le aziende che hanno subito danni a seguito dell’ondata di maltempo di giovedì e venerdì scorsi

Alla sede di via Quarda superiore 16 a Savona (o anche via posta elettronica a cciaa.rivlig@legalmail.it) deve essere inviato il modello Ae con l’elenco dei danni subiti. Al modello “AE” non è necessario al momento allegare perizie, ma sono richieste foto per documentare i danni.

La segnalazione del danno è il requisito di accesso ad eventuali contributi regionali o statali che verranno stabiliti a seguito del provvedimento di riconoscimento dello stato di calamità naturale.

Il modello Ae (per danni alle imprese non agricole) e tutte le procedure per la segnalazione dei danni riportati dalle imprese sono reperibili sul sito della Regione Liguria.

Per ogni informazione o necessita’ di assistenza per la compilazione e l’inoltro della segnalazione sono a disposizione le sedi degli uffici di Cna.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.