IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Loano, programma ricco e avvincente per l’International Fight Show foto

L'evento si svolgerà sabato 3 dicembre

Loano. Sabato 3 dicembre, nel palazzetto dello sport “E. Garassini” di Loano, si svolgerà la dodicesima edizione dell’International Fight Show, prestigioso galà di sport da combattimento, organizzato dal Team Polizzano-Perlungher con il contributo dell’assessorato al turismo, cultura e sport del Comune di Loano.

L’evento ligure più atteso nell’ambito degli sport da combattimento, anche quest’anno, ricalcherà la formula che lo ha reso vincente: un sapiente mix di atleti, di fama nazionale e internazionale, nonché belle speranze e fighters in crescita nel movimento sportivo ligure.

Il palazzetto dello sport loanese tornerà ad essere la cornice di un evento internazionale con un programma di grande richiamo per gli appassionati che affolleranno le tribune e che vedrà come testimonial dell’evento il famoso pugile italiano Giacobbe Fragomeni, vincitore anche del programma televisivo “L’Isola dei Famosi”.

Il cuore della serata sarà il prestigioso torneo internazionale “Memorial Mimmo Polizzano” di K1. A contendersi il torneo -67 kg 3×3 ci saranno il forte atleta Serenile Tarditi del team Polizzano-Perlungher, il romeno Daniele Ghercioiu del team XC-1 Gym di Roma, il francese Arthur Klopp della Nakmuay Gym di Cannes e Zaccaria Zourki del Team Olimpia di Albenga del maestro Valter Orrù.

Gli altri atleti del team Polizzano-Perlungher del maestro Giovanni Perlungher sono il piccolo Sasha Mosso contro Sasha Ruffinelli (Momo Genova) nella categoria -25 kg, Paolo Rovelli contro il francese Elyss Rezgui (Nakmuay Gym) nella categoria -85 kg e Roberto Straffallaci contro Damien Madier (Nakmuay Gym) nella categoria -61 kg.

Altro match spettacolare sarà quello che vedrà da una parte Giovanni Spanu (Kombat Team Alassio) e all’angolo opposto l’esperto Giovanni Bianco (Elite Boxing Team) per la categoria -73 kg.

Sempre per il Kombat Team allenato dal maestro Alessandro De Blasi vedrà impegnato il potente Luca “Machete” Emanuele opposto a Luca Fasano (Thai Boxe Torino) nella categoria -81 kg.

Non poteva mancare all’evento il maestro dei campioni Didier Le Borgne (Bryzon Gym), un habitué della manifestazione che, come ogni anno, porta i suoi campioni a calcare il ring loanese. In questa edizione ci saranno le sue due tremende ragazze, la norvegese Madelen Softland contro Isabella Ratti (Dojo Piccolo Drago) per la categoria -62 kg e la campionessa sarda Donatella Panu (Realsportgym di Damasconi Andrea) opposta alla plurititolata campionessa savonese Chiara Vincis (Kick Boxing Savate Savona) del maestro Andrea Scaramozzino in un match valevole per la categoria -57 kg.

Per concludere un altro match femminile con Melissa Landini (Body and Dream Kombat) del maestro Luca Cuccu opposta ad Eleonora Fornasieri (Team Tasso Torino).

Interessante e spettacolare sarà sicuramente anche il match di Muay Thai full rules, combattimento che prevede l’utilizzo dei gomiti, tra Davide Cavarra (Team Narayan) del maestro Alessandro Magnani e Stefano Prota (Muay Thai Club Torino) nella categoria -65 kg.

Un match ricco di emozioni vedrà protagonisti il funambolico Simone Giannattasio (Elite Boxing Team) e Cristian Macciocchi (XC1 Gym) del maestro romano Marco De Santis nella categoria -68 kg.

Simone Iacovelli (Team Olimpia Albenga) contro Rocco Castriotti (Muay Thai Club Torino) si sfideranno nella categoria -65 kg. Ancora da definire l’avversario per Riccardo Cerretti (Fight Club La Spezia).

Il pomeriggio dalle ore 14,30 alle 18 ci sarà un precard intenso di incontri a contatto pieno con protezioni e light.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.