A raffica

Ladri in azione nel ponente: svaligiati appartamenti a Calvisio e Perti, furti in campagna a Loano

Molte segnalazioni parlano di una Focus grigia che i ladri userebbero per spostarsi nell'entroterra ponentino

furto vetro sfondato

Finale/Loano. “Purtroppo questa volta è toccata a noi. Dopo 15 anni che viviamo in questa casa illesi, questa sera sono entrati i ladri, dalle 17 alle 19 mentre portavamo a passeggio il nipotino“. Questo l’amaro annuncio comparso qualche ora fa sui social network da parte di una finalese: a corredo una sequenza di fotografie della porta d’ingresso con il vetro sfondato nel loro alloggio di Calvisio.

furto vetro sfondato

I ladri una volta all’interno hanno portato via, come al solito, preziosi ed oggetti tecnologici. In un caso, per far prima, hanno portato via direttamente il cassetto del mobile in cui erano custodite le collane raccolte dalla donna nel corso di diversi viaggi. “Non hanno portato via nulla di molto prezioso – è l’amara ironia della derubata – un anello e delle mie collane di perle e corallo, ma soprattutto non il mio pc, il tablet e la telecamera, i miei preziosi strumenti di lavoro!!”. Ed il bilancio avrebbe potuto essere peggiore, se la vittima non fosse stata previdente: “Ormai da anni teniamo tutto in banca, a casa abbiamo solo cose di poco valore”.

Maltempo

Come sempre in questi casi, all’amarezza per il furto subito si sovrappone la consapevolezza del rischio corso: “Io stavo rientrando a casa da sola – racconta la donna – ma non avevo le chiavi ed ho aspettato in macchina che arrivasse mio marito. Nel frattempo sono scappati. Il rischio in questi casi è che se entrano e si è in casa ti menano pure, fortunatamente eravamo fuori“.

Ma nelle ultime ore segnalazioni simili sono comparse ripetutamente sui social. Un altro colpo è stato messo a segno ieri mattina intorno alle 10 a Perti Alto: “Hanno appena rubato da mia mamma e mia nonna – scriveva ieri pomeriggio la derubata – Sono venuti i carabinieri… hanno detto che era da un po’ che non vedevano ladri che facevano così tanto casino. Sono zingari a bordo di una Focus grigia“.

Un’altra segnalazione arriva da Loano: “Dei ladri hanno rubato nella campagna di mio padre, situata tra Verzi e Santa Libera. Hanno agito con la luce del sole perché lì non c’è corrente, hanno scassinato lucchetti e serrature di cancello e piccola baracca portandosi via un po’ di tutto, dalle patate alle mele ma anche attrezzi di lavoro e teglie di rame (quelle per la pizza che proprio poco non costano!). È stata fatta denuncia e ci hanno detto che in questi giorni hanno colpito già diversi altri contadini; da noi è la seconda volta in un mese”.

Sempre stando agli avvertimenti dei cittadini su Facebook però sarebbe stato preso di mira un po’ tutto l’entroterra: la scorsa settimana ad esempio ci sarebbero verificati dei furti a Rialto, dove sarebbe stata segnalata nuovamente la Focus grigia. Una raffica di colpi che suscita commenti amari: “Mi dispiace, so cosa si prova – racconta una mamma – 2 volte casa, 2 volte negozio mio, 3 da negozio di mio marito…”.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.