IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Gli agenti della Municipale di Albenga volontari ad Arquata per aiutare i terremotati fotogallery

Quattro agenti ingauni si stanno alternando ogni settimana nei territori colpiti dal sisma

Albenga. La Polizia municipale di Albenga è ad Arquata, località fortemente colpita dal sisma, in missione di supporto alle popolazioni colpite dal terremoto per dare un sostegno e portare la solidarietà e l’affetto della città di Albenga.

Spiega Manlio Boscaglia, consigliere con delega alla Polizia Municipale: “Tenendo conto delle esigenze di operatività del comando stesso erano stati selezionati quattro agenti, Cerioni, De Cicco, Pomponi e Garello, che sono partiti in missione uno a settimana, a rotazione, per quattro settimane totali. Questa settimana è stata la volta dell’Ispettore di polizia municipale Daria De Cicco, accolta presso le strutture della Protezione Civile nazionale”.

Al sindaco Giorgio Cangiano e al Comando di Polizia Municipale è pervenuta una lettera di ringraziamento da parte dell’associazione il Fuori Coro, una libera aggregazione di colleghi appartenenti a vari Comandi di Polizia Locale. “Esimio Comandante e Pregiatissima Amministrazione di Albenga – recita la lettera – il Fuori Coro, una libera aggregazione di colleghi appartenenti a vari Comandi di Polizia Locale scevra da interessi partitici, sindacali e politici, con la presente voleva esternare a Voi tutta la propria stima ed ammirato apprezzamento, per avere autorizzato squadre di colleghi che volontariamente sono andati a prestare opera di soccorso nelle aree colpite dal sisma che ha messo in ginocchio una volta ancora il nostro Paese. Vi ringraziamo a nome di tutti gli uomini e le donne che vestono la divisa della Polizia Locale perché questo atto di altruismo, al di là del mero aiuto materiale, assume il simbolico valore di cemento a suggello di una solidarietà che travalica i confini regionali ed unisce il nord al sud, il piccolo paese con la grande città”.

“Il momento economico e sociale non privo di tensioni e problematiche di varia natura, la carenza di uomini e mezzi croce di ogni Comando di Polizia Locale, accresce il valore di queste autorizzate missioni a sostegno delle zone colpite e proprio in forza di tale premesse che il Fuori Coro si sente onorevolmente rappresentato da ogni collega partito volontario nei confronti del quale è doveroso tributare un rispettoso applauso. A Voi Amministratori e Comandanti che avete reso possibile tutto ciò, il nostro commosso ringraziamento” concludono dall’associazione.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.