IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Differenziata a Loano, attacco PD: “Luna park trasformato in discarica, e sistema pensato per altre città” foto

Secondo Siccardi e Tassara "la nuova raccolta differenziata è calibrata su altra realtà, e inoltre il Comune non ha organizzato la dismissione dei vecchi bidoni"

Loano. “L’amministrazione comunale loanese si distingue per scelte assai azzardate, che poco rispondono alla logica ed al buon senso: non solo la gestione del sistema di raccolta differenziata fa acqua da tutte le parti, ma non ci si è nemmeno organizzati tempestivamente per la dismissione dei vecchi bidoni verdi atti alla raccolta dei rifiuti solidi urbani”. L’accusa arriva dal gruppo del Pd in consiglio comunale, rappresentato da Gianni Siccardi e Giulia Tassara.

“Il Comune, infatti, ha individuato l’area verde di via Alba – zona Luna Park – quale centro stoccaggio a cielo aperto dei vecchi bidoni per la raccolta dei rifiuti solidi urbani – tuonano i consiglieri – I residenti della zona, a cui dopo anni non è ancora stata data risposta su una diversa allocazione del Luna Park estivo, si trovano ora a ‘convivere’ con un deposito di vecchi bidoni dell’immondizia”.

“Questo – attaccano Tassara e Siccardi – è un torto non solo ai residenti, ma al decoro e all’igiene della città. Chiediamo anche all’Asl di valutare la situazione, che troviamo irrispettosa e figlia della disorganizzazione più assoluta. Inoltre, chiediamo al sindaco di bloccare immediatamente il continuo trasferimento dei bidoni in tale zona pubblica, invitandolo a trovare una differente soluzione per risolvere il problema”.

“Infine – concludono – anticipiamo che le continue segnalazioni sui disservizi che si sono venuti a creare ci hanno convinto della necessità di un più attento esame di tutto l’iter della pratica (dal bando di gara all’attribuzione del servizio di raccolta differenziata): parrebbe infatti che la gestione della raccolta sia stata calibrata su una realtà completamente diversa dalle necessità delle categorie commerciali e della popolazione loanese”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.