IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Danni alluvionali, giornata decisiva per le aziende agricole ingaune: il Tavolo Verde in diretta su IVG

Oggi alle 14.30 il vertice convocato dai sindaci Giorgio Cangiano ed Ennio Fazio per tentare di impedire l'esclusione delle aziende liguri dai risarcimenti

Albenga/Ceriale. “Fermo restando che poi bisognerà comprendere chi ha sbagliato e come, in questo momento è fondamentale non perdersi in polemiche e cercare, tutti insieme, di salvare le nostre aziende. In molti casi da quei risarcimenti dipende la loro salvezza”. Con queste parole il sindaco di Albenga Giorgio Cangiano e quello di Ceriale Ennio Fazio hanno annunciato ieri la convocazione, oggi pomeriggio alle 14.30 in Comune ad Albenga, di un “Tavolo Verde” con l’espresso obiettivo di elaborare una strategia che permetta di non perdere i risarcimenti statali destinati alle aziende agricole alluvionate nel 2014.

IVG.it seguirà la riunione in diretta, data l’importanza che il tema riveste per molte aziende della piana ingauna. Su quei risarcimenti infatti la polemica monta da mesi: le aziende liguri corrono il rischio di “restare fuori” a causa della modalità scelta dalla Regione Liguria per richiederli (una lettera diretta al Ministero anziché il corretto iter presso la Protezione Civile). Una tesi sostenuta da mesi dalle minoranze in Regione e a quanto pare confermata anche dal ministro dell’Agricoltura Martina, che a seguito di un’interrogazione ha risposto appunto che i risarcimenti non sono stati richiesti nel modo corretto.

L’obiettivo dei due sindaci, dunque, è quello di elaborare un piano immediato per tentare di recuperare la situazione e salvare così dal fallimento più di un’azienda che ha tenuto duro in questi due anni proprio nella speranza di ricevere quei risarcimenti.

La scelta di convocare il Tavolo con così poco preavviso, però, e per giunta in un orario lavorativo, ha scatenato la reazione delle minoranze: “Mi chiedo e chiedo all’assessore senza pudore politico amministrativo, Mariangelo Vio, se il Tavolo verde dell’agricoltura ad Albenga serve e si riunisce solo per propaganda politica esclusiva dell’onorevole abusivo Franco Vazio” ha tuonato la leghista Rosy Guarnieri. “Resto allibito sugli orari delle riunioni convocate in h24 dall’Amministrazione comunale di Albenga – ha rincarato il forzista Eraldo Ciangherotti – O questa è gente che vive solo di indennità politiche o sono persone ricche che non hanno bisogno di lavorare”. L’accusa, in sostanza, è quella di aver scelto apposta questo orario “per essere sempre i soliti quattro al tavolo verde… Forse le 14.30 vanno bene al l’onorevole Vazio per fare un altro show in chiave monologo?”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.