IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Prima Categoria: Speranza, Pontelungo e Celle corsare risultati

Pareggia ancora l'Andora, così come Altarese e Quiliano

Savona. Vincono le prime quattro e, di conseguenza, si allunga la classifica del girone A della Prima Categoria.

L’Alassio FC ha superato anche la prova San Stevese. Al “Ferrando” è giunta la quinta forza del campionato, ma i gialloneri non hanno avuto difficoltà del piegare i ponentini, battuti 4 a 1. Nei primi venti minuti la formazione condotta da Amedeo Di Latte è andata a segno con Lupo e Alò; prima dell’intervallo Gazzano ha dimezzato le distanze. Nel secondo tempo le reti di Piazza e Montalto hanno rimpinguato il bottino degli alassini.

A 2 punti dalla capolista resiste la Dianese & Golfo. La compagine di mister Enrico Sardo ha avuto ragione per 3 a 0 del Borghetto, che chiude la graduatoria. Ippolito e Casassa Vigna nel primo tempo, Burdisso nella ripresa sono gli autori delle reti del successo dianese.

Quinta vittoria in sette gare per lo Speranza, terzo in classifica. I rossoverdi si sono imposti per 2 a 1 sul campo del Bordighera Sant’Ampelio. La formazione condotta da Ermanno Frumento è andata a bersaglio con Quintavalle e Molinari; nel mezzo il temporaneo pareggio ad opera di Marafioti.

A completare il quartetto di vertice c’è l’Ospedaletti. Gli orange hanno travolto la Baia Alassio per 6 a 0, con doppietta di Stamilla e reti di Semati, Cianci, Di Donato ed Espinal.

Seconda vittoria di fila segnando 4 reti per il Pontelungo, che ha battuto in trasferta la Letimbro per 4 a 1. La formazione di mister Alessandro Giunta è andata al riposo sul doppio vantaggio, per le reti siglate da Tucci e Giraldi su rigore. Nel secondo tempo granata ancora a segno con Tomao e Giraldi; per i gialloblù rete di Barile dal dischetto quando il risultato era sullo 0 a 3.

Gli albenganesi si portano in sesta posizione, alla pari con il Celle Ligure. I giallorossi hanno centrato la terza vittoria stagionale espugnando per 2 a 0 il campo della Santa Cecilia. La squadra allenata da Alessandro Monforte ha colpito nel primo tempo con un autogol di Ciappellano e nella ripresa con una rete di Costa.

A completare la giornata, due pareggi. Quinto segno “X” in sette gare per l’Andora, che sul terreno del Don Bosco Vallecrosia Intemelia è passata in svantaggio dopo pochi secondi di gioco per il gol di Saba ed ha trovato il pari nel finale di gara con Morabito.

Altarese e Quiliano restano appaiate in classifica. Al “Fornaciari” i biancorossi di mister Gianfranco Pusceddu sono passati in vantaggio nelle fasi iniziali del match con Cossu; i locali hanno strappato il pareggio in pieno recupero con Bruzzone.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.