Vela

Campionato Invernale del Ponente: buona una su due

X-Blues, Spirit of Nerina e Outsider i vincitori della prima prova

Campionato Invernale del Ponente

Varazze. Considerate le previsioni del tempo non erano certo molti gli equipaggi delle 41 imbarcazioni presentatasi al Marina di Varazze per la prima prova della 44 Autumn, inserita nell’ambito del XVII Campionato Invernale del Ponente, che avrebbero scommesso sullo svolgimento della regata.

Inizio molto bagnato, con dubbi sul luogo di svolgimento del briefing, poi la pioggia è scemata, e dato che i regatanti non sono solubili… il tutto si è svolto come da programma davanti alla sede del Varazze Club Nautico.

Presenti all’avvio del Campionato l’assessore allo sport del Comune, Luigi Pierfederici, Liliana Molin Pradel per Marina di Varazze e Marcella Ercoli, presidente del Varazze Club Nautico. Dopo la consegna delle borse contenenti istruzioni e adesivi, è toccato a Roberto Goinavi, presidente del comitato di regata, il compito di illustrare le istruzioni ai concorrenti. Focaccia offerta dal bar Boma, quindi via in acqua, con il comitato di regata intenzionato a sfruttare la tramontana che iniziava a soffiare.

Alle 13, come da bando di regata, il comitato iniziava le procedure di partenza, con 15-16 nodi da 300°; mezza bolina, quindi stocco verso la boa di disimpegno, e via verso la boa di poppa per i tre giri delle imbarcazioni delle categorie ORC e IRC Regata e i due giri della categoria ORC Gran Crociera.

Pochissime le barche finite fuori tempo massimo, pochi anche i ritiri, e alla fine erano 33 gli equipaggi che tagliavano l’allineamento, con un vento calato a 9-10 nodi ma stabile in direzione.

Nella categoria ORC Regata in classifica generale il primo posto andava a X-Blues di Roberto Iorio, Yachting Club Parma, che in tempo compensato precedeva di soli tre secondi N2O di Emanele Chiabrera, Veladoc Sailing Team, e più staccato Controcorrente di Luigi Buzzi, CN Celle.

Il diverso sistema di calcolo dei compensi della categoria IRC vedeva in cima alla classifica Spirit of Nerina di Paolo Sena, Circolo Nautico Loano, davanti a Controcorrente e a Scintilla J di Antonio Macrì, Yacht Club Italiano.

Fra i Gran Crociera, Outsider di Antonio Moresino, Marina di Genova Aeroporto, ha preceduto Pisolo di Stefano Caironi, Yacht Club Sanremo, e Lullaby di Andrea Nasuti, LNI Savona. Quest’ultimo è risultato primo nella classifica delle Scuole Vela.

Tutti soddisfatti, quindi pastasciutta offerta dal bar Boma e tutti a casa, in vista della regata di domenica. Regata virtuale, dato che purtroppo il mare formato da libeccio non è stato accompagnato dal vento, che è rimasto al largo del golfo di Varazze.

Nonostante due tentativi compiuti dal comitato di regata, alle 12,30 è stata esposta la “A” sotto l’Intelligenza accompagnata da due segnali sonori. Tutti a casa e appuntamento al 20 novembre.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.