Arrestati dalla Dia per affari sospetti, tornano in libertá Orlando e Fazzari - IVG.it
Samoter nel mirino

Arrestati dalla Dia per affari sospetti, tornano in libertá Orlando e Fazzari fotogallery

Decisivo l'interrogatorio richiesto dal loro legale davanti al pm

Albenga. Erano agli arresti domiciliari dal 18 luglio scorso con l’accusa di essere intestatari fittizi di quote societarie e di aver favorito un’organizzazione criminale di stampo mafioso (‘ndrangheta ndr). Ora Roberto Orlando e Rita Fazzari, titolari della società Samoter con sede ad Albenga, ma sono anche proprietari di una cava estrattiva a Borghetto Santo Spirito, sono tornati in libertá.

Decisiva nella scelta del giudice l’iniziativa del nuovo legale dei coniugi, l’avvocato Antonio Marino del foro di Roma, di richiedere e poi convincere il pm ad interrogarli.

Entrambi hanno chiarito i fatti addebitati e ora affronteranno da uomini liberi il processo che li attende a Reggio Calabria nel 2017. L’inchiesta è di altissima portata e coinvolge almeno altri trenta indagati: avrebbe svelato il tentativo di una organizzazione di mettere le mani sugli appalti del Terzo Valico, creando, è il sospetto degli inquirenti un comitato “Sì Tav”. Ma le successive indagini non avrebbero rilevato la presenza delle ditte di ‘ndrangheta nei cantieri Cociv.

Se il Terzo Valico stentava a decollare, l’organizzazione si consolava con gli appalti a Genova. L’inchiesta della Procura antimafia di Reggio Calabria e le indagini dell’ufficio Dia di Genova, guidato dal colonnello Sandro Sandulli, ha sollevato un coperchio che ancora mancava della ‘ndrangheta in Liguria. Ma nel frattempo, a quattro mesi di distanza, Orlando e Fazzari sono tornati in libertá e attendono la prima udienza del processo.

leggi anche
  • Alchemia
    ‘Ndrangheta, operazione di Polizia di Stato e Dia nel savonese: arresti, perquisizioni e sequestri
    Ndrangheta
  • Le reazioni
    Operazione Alchemia, Viale: “Indispensabile impegno amministratori”. Pastorino: “Legalità prima di tutto”
    'Ndrangheta, Polizia e Dia fanno scattare l'operazione Alchemia
  • Precisazione
    ‘Ndrangheta, Cociv: “Il Consorzio totalmente estraneo all’operazione Alchemia”
    diaframma galleria borzoli terzo valico
  • Nero su bianco
    Borghetto Santo Spirito in un dossier dei servizi segreti: “Lì i rifiuti tossici della ‘ndrangheta”
    A Borghetto i rifiuti tossici della 'ndrangheta, spunta un documento dei servizi
  • 'ndrangheta
    Operazione Dia, 6 arresti tra Loano e Toirano: in carcere anche Nino Gullace, Antonio Fameli, Giulia Fazzari e Fabrizio Accame
    Ndrangheta
  • Commento
    Alchemia, assoluzione sorelle Fazzari e Orlando. Ciangherotti (FI): “Chi ha sbagliato pagherà?”
    Operazione Real Time, arrestato Gullace

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.