Alla Sala Carletti dell'Ava torna la storica mostra dei presepi di Paolo Zampiga - IVG.it
Il mondo in miniatura

Alla Sala Carletti dell’Ava torna la storica mostra dei presepi di Paolo Zampiga

Saranno proposti presepi di varie dimensioni e forme, secondo la migliore tradizione napoletana

presepi zampiga

Alassio. Un piccolo mondo fatto in miniatura con personaggi realizzati a mano e curati nei minimi dettagli. Dal 1 sino al 20 dicembre torna alla sala Carletti, sede dell’Associazione Vecchia Alassio in via XX Settembre, la mostra presepiale a cura dell’artista/artigiano Paolo Zampiga.

L’evento vede il patrocinio del Comune di Alassio. Come sempre saranno proposti presepi di varie dimensioni e forme, secondo la migliore tradizione napoletana, rappresentanti paesaggi che vanno dal palestinese al romano, dal medioevale a quello tipicamente ligure composto addirittura da pietre locali come quella di Cisano sul Neva.

Ed è proprio la pietra parte del materiale utilizzato per la costruzione dei presepi composti anche con l’utilizzo del gesso e del polistirolo e fatti esclusivamente “a mano”. Un lavoro meticoloso ed attento; esaltare il dettaglio, il particolare, questo è la caratteristica principale dell’artista, che rende i suoi presepi inimitabili. Questi gli orari per visitare la mostra: tutti i giorni dalle ore 10,00 alle ore 12.30 e dalle ore 16,00 alle ore 20,00. Ingresso libero.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.